Come aumentare l’intimità con il partner

Ogni relazioni affettiva attraversa varie fasi. Anzi, ogni relazione della nostra vita attraversa varie fasi, l’immobilità delle cose non esiste.

Trovarsi all’interno di un contesto dinamico, in trasformazione, deve farci riflettere: le cose possono andare meglio oppure possono peggiorare.

aumentare l'intimità

Quando un rapporto di coppia entra in crisi.

Il rapporto con il partner deve migliorare giorno dopo giorno, altrimenti si rischia di cadere in quel momento di stasi che affligge molte coppie. Fate mente locale, quante coppie conoscete che un giorno si lasciano e quando chiedete perché vi rispondono che il loro rapporto era piatto, che non c’era più quel qualcosa di frizzante, che si trascinavano, che ormai tutto era una noia mortale.

Suonano come frasi fatte, ma in realtà sono l’espressione ingenua di un malessere interno provocato dalle difficoltà comunicative all’interno della coppia. Dire che un rapporto è piatto o si trascina significa una cosa ben precisa: l’intimità tra i due innamorati si sta estinguendo.

Quest’ultima affermazione sembra falsa. Perché erroneamente crediamo che dopo tanti anni insieme, la causa della noia sia proprio l’eccessiva intimità. È proprio il contrario.

Perché la mancanza di intimità rende il rapporto noioso.

Quello che accade è molto semplice. Ogni storia d’amore mette insieme tre vite: quella di lui, quella di lei e quella di loro due insieme. Le tre vite scorrono in parallelo, si intersecano ma, se il rapporto è sano, mantengono la propria indipendenza.

L’intimità sono le informazioni che lui e lei ogni giorno portano dentro la porzione di vita comune. Queste informazioni nascono nelle due vite indipendenti, l’altro non le conosce fin quando non vengono condivise.

Se lui, lei o entrambi, a un certo punto della relazione smettono di inserire nella porzione di vita comune i pezzi delle loro vite indipendenti, di colpo il rapporto diventa noioso. Questo accade perché non c’è niente di nuovo di cui parlare. Si può parlare solo di ciò che accade dentro al rapporto.

In ogni rapporto accadono tante cose, perché non bastano quelle a tenere viva l’intimità.

La risposta è molto semplice, quello che avviene dentro la relazione non è mai una sorpresa per l’altro. Sono tutte cose che si progettano e realizzano insieme, per questo motivo entrambi sanno già tutto.

Per suscitare una sorpresa nel partner bisogna raccontargli qualcosa che ancora non sa. Qualcosa che possa stupirlo. Qualcosa che appartiene alla propria intimità indipendente da inserire nell’intimità comune per arricchirla con qualcosa di nuovo.

Queste novità sono la linfa vitale del rapporto.

Come aumentare l’intimità con il partner.

Se hai l’impressione che la relazione si stia trascinando significa che la tua vita indipendente va più veloce della vita che hai in comune con il tuo partner. Per cancellare questa sensazione devi aumentare l’intimità con il partner.

Scegli alcuni momenti della tua intimità privata e condividili con il tuo partner.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Commenti

commenti

Tags:,