Il decalogo della crisi di coppia

Il decalogo della crisi di coppia: 10 segnali premonitori

Intolleranza e continue critiche

decalogo crisi coppia

Se si creano inutili tensioni perché non si accettano difetti, limiti e imperfezioni del partner e vengono a mancare il rispetto e la buona educazione, ciò può indicare che qualcosa non va, infatti accettare i propri limiti e quelli altrui è indice di maturità e di equilibrio interiore, nonché presupposto di una serena vita di coppia..

Mancanza di un sentire affine

Non si condividono più attività, interessi e hobby, e si esagera nel voler far solo i fatti propri.

L’esserci

Se si lascia il partner nella solitudine e nel dolore, senza sostenerlo con un ascolto attivo che lo valorizzi  nei suoi pregi e nei suoi punti di forza, manca quella condivisione e quel supporto che fa da cemento alla coppia.

Mancanza di impegno

L’impegno è un’assunzione di responsabilità nei confronti del partner. Richiede dedizione, disponibilità, apertura al dialogo, affetto, empatia, anche il sapersi sacrificare e a volte rinunciare in modo altruistico per amore dell’altro.

Tradire

Un  tradimento mette a dura prova la coppia. Se si ha un interesse verso un’altra persona, è bene affrontare il problema prima che la situazione diventi più grave. Dovremmo interrogarci, per esempio, quali emozioni o quali attenzioni ci manchino nella vita di coppia

Non si riesce più a comunicare

Le bugie ripetute sono un pericoloso veleno che impedisce una comunicazione leale e inficia la fiducia. È importante imparare ad esprimere emozioni, preoccupazioni e problemi in modo calmo, pacato e chiaro, in un confronto rispettoso, senza sfoghi rabbiosi.

Manca la fiducia

Fa vivere in un clima di possessività, eccessivo controllo e sospettosità, ciò indica che c’è un nodo da risolvere. Avere fiducia nel partner è basilare per una buona sintonia di coppia.

Trascuratezza nell’aspetto fisico e musi lunghi

Non ci interessa più apparire desiderabili e trascuriamo di curare il nostro corpo, mancano le piccole attenzioni quotidiane e un’intesa gioiosa.

La sessualità non ci soddisfa più

È normale che, quando si passa dall’innamoramento all’amore maturo, vi sia un calo della passionalità e una minor attrazione e che, a questo punto, stia alla coppia la volontà di continuare ad alimentare il desiderio. Ma, se il problema persiste, vuol dire che manca un dialogo più profondo o che la routine e problemi hanno preso il sopravvento.

Mancanza di empatia

Non riusciamo più a  capire cosa prova l’altro, lo sentiamo estraneo, lontano. L’empatia è molto importante per instaurare un vero dialogo e per nutrire l’affetto reciproco. Senza contare che sta alla base del vero amore.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Marilena Marinello

Mi occupo di psicoterapia con tecniche immaginative ITP, con una lunga esperienza per tematiche riguardanti gli adolescenti, problemi della coppia. Collaboro e faccio parte del GITM (Gruppo Italiano Tecniche Imagerie Mentale), le mie sedi sono a Padova e Belluno, dove seguo il ruolo di psicologo e psicoterapeuta con adulti e adolescenti.

Latest posts by Marilena Marinello (see all)

Commenti

commenti