Come creare sicurezza EMOTIVA nella coppia

Capire come creare sicurezza emotiva è la chiave per favorire connessioni significative e relazioni sane. Si tratta di stabilire un rapporto di fiducia con l’altra persona tale da sentirsi reciprocamente abbastanza sicuri e potersi esprimere in modo autentico. Sentirsi sicuri permette di rivelare il vero sé e anche il partner sarà portato a fare lo stesso. Nasce pertanto un ambiente sicuro in cui la connessione è più profonda e amorevole.

I vantaggi di una relazione emotivamente sicura sono molteplici: sensazione di essere apprezzato e prezioso, possibilità di essere se stessi senza rischio di essere giudicati o essere sfruttati per le proprie debolezze. Sensazione di essere ascoltati, capiti, poter condividere con coraggio parti di sé. Ecco perché tale sicurezza favorisce una connessione forte. “L’energia che esiste tra due persone quando si sentono viste, ascoltate, apprezzate; quando possono dare e ricevere senza giudizio; e quando traggono sostentamento e forza dalla relazione” (Bréne Brown, 2019). 

Esistono molti modi per costruire la sicurezza emotiva in una relazione:


• Rispettare i confini e il consenso.


Stabilire e rispettare i confini può aumentare la sicurezza nella relazione. Infatti comunicando confini e limiti si trasmettono al partner le proprie preferenze invitandolo a condividere le proprie. I confini non sono solo una protezione per se stessi ma anche una protezione per la relazione. Possono essere di diverso tipo: fisici, sessuali, intellettuali, emotivi, finanziari, tutti fondamentali in una relazione sana. I limiti vanno rispettati da entrambi i partner, onorando ciò che è importante per l’uno e per l’altro, condividendo le informazioni personali gradualmente, chiedendo i propri spazi il proprio tempo da soli così come vanno rispettati quando li chiede il partner.

• Un’altra considerazione va fatta sulla comunicazione non verbale.


Essa rappresenta una buona percentuale della nostra comunicazione. Il tono della voce, lo sguardo e altre micro espressioni rappresentano una parte essenziale per la sicurezza emotiva, esse vengono continuamente interpretate dal partner; avvicinarsi ad esso con occhi duri e labbra serrate sicuramente non genera dall’altro lato un senso di sicurezza e benessere. “La chiave qui è rendersi conto che ognuno di noi è responsabile non solo delle parole che pronuncia, ma anche del modo in cui le invia” (Jake Porter, 2021). E’ una buona idea quella di esercitarsi sulla propria comunicazione non verbale con il proprio partner, chiedendosi cosa trasmette il proprio linguaggio del corpo nella comunicazione di coppia.

• Essere un ascoltatore attivo è una componente fondamentale per una relazione sana perché le persone hanno bisogno di essere ascoltate e comprese per sentirsi sicure e confermate.

Ascoltare attivamente significa mettere da parte le proprie difese e le proprie distrazioni ascoltando veramente ciò che il partner vuole comunicare. Quando sorgono paure o problemi il partner si sentirà a suo agio nel comunicarlo solo se si troverà di fronte una persona in grado di affrontare le cose rapidamente e facilmente. Ridere, annuire, mantenere il contatto visivo, fare domande e chiedere chiarimenti, riassumere e riflettere su ciò che è stato detto sono tutte modalità che indicano un ascolto attivo.


• Sebbene non sia necessario condividere ogni parte della propria vita con il partner, può essere utile un confronto costante sui propri pensieri, sentimenti, attività così da poter costruire fiducia, comunicazione e sicurezza. Condividendo, scompare la sensazione che uno dei partner stia nascondendo qualcosa.

Si può valutare di di rivolgersi ad un professionista della salute mentale per farsi aiutare a costruire sicurezza emotiva e imparare ad affrontare i conflitti piuttosto che concentrarsi sul conflitto e basta.

La terapia di coppia promuove la sicurezza emotiva perché aiuta le coppie a lavorare insieme come un sistema; il terapeuta nel lavoro di coppia si focalizza sul processo che sta alla base della relazione più che sul contenuto del conflitto. Fermandosi sul contenuto si rischia che la coppia finisca di nuovo nello studio del terapeuta in caso di nuovi conflitti. Aiutandoli invece a creare nuove modalità per affrontare i conflitti si dà loro la possibilità di mettersi in discussione in modo più proficuo e funzionale.

In conclusione, la sicurezza emotiva è la chiave per una relazione sana e felice. Esistono innumerevoli modi per creare sicurezza emotiva all’interno della coppia; sebbene possa essere necessario del tempo per costruirla, il risultato è una relazione basata sulla fiducia reciproca, sul rispetto e sul supporto incondizionato. Ci si ritrova compresi, connessi con se stessi e con il partner. Nella relazione di coppia è importante essere pazienti l’uno con l’altro e osservare i vantaggi di poter essere vulnerabile di fronte al proprio partner.

© 𝗗𝗼𝘁𝘁. 𝗣𝗮𝘀𝗾𝘂𝗮𝗹𝗲 𝗦𝗮𝘃𝗶𝗮𝗻𝗼
𝗣𝘀𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗼 – 𝗣𝘀𝗶𝗰𝗼𝘁𝗲𝗿𝗮𝗽𝗲𝘂𝘁𝗮

Share Button

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY SU LINKEDIN! CLICCA SUL BANNER

 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
Pasquale Saviano
Follow me
Latest posts by Pasquale Saviano (see all)