GLI AMICI SONO COME LE STELLE

L’intesa tra le persone si capisce subito: o c’è o non c’è e può essere difficile, se non addirittura impossibile, crearla se si viene da due mondi troppo diversi.

Lungo il percorso della vita a volte incontriamo persone che, senza rendersene conto, determinano delle trasformazioni permanenti nella nostra esistenza in quanto ci portano ad un livello di coscienza superiore dal quale non è possibile regredire.

“La mente che riesce ad allargarsi non torna mai alla dimensione precedente.” A. Einstein

Talvolta basta veramente poco per immagazzinare una persona nella nostra mente e nel nostro cuore; può essere qualcuno che poi non incontreremo per anni o che addirittura non vedremo mai più, però quello che ci ha dato rimane.

Si perde solo ciò che è finto, non ciò che è vero.

Per tutti gli amici che se non sono andati presto c’è un posto nel cuore in cui restano vivi per sempre. In questo caso si può conservare tutto l’affetto verso quella persona in modo da sentirla vicina nonostante sia difficile accettare una fine, forse ingiusta e che ne fa soffrire la mancanza.

Anche se è vero che le più grandi emozioni non hanno bisogno di parole, il linguaggio è la componente fondamentale dei rapporti umani.

L’uomo viene definito “un animale sociale” dagli studiosi della psicologia dei gruppi: il linguaggio permette di entrare in relazione l’uno con l’altro, di condividere valori, norme, di esprimere i propri sentimenti, di acquisire beni tangibili, di scrivere su psiche.org, ecc.!

Il linguaggio è alla base dell’amicizia e crea ponti al di là dello spazio e del tempo…

Senza amici cosa saremmo?

Difficile a dirsi, non siamo fatti per passare un’intera vita isolati e anche se passare un po’ di tempo da soli permette di stare meglio, è nella condivisione delle esperienze che ci sentiamo veramente bene.

Gli amici sono preziosi, non si può decidere quando trovarli, come incideranno nella nostra vita e per quanto resteranno, si possono solamente meritare!

Dott.ssa Mariapia Ghedina

www.mariapiaghedina.com

Prenota un incontro, anche via SKYPE, al n. 342.199.9759

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
SEGUIMI!

Mariapia Ghedina

Psicologa clinica, dello sport e forense.
Lavora sia con adulti che con bambini.

Autrice per varie riviste e siti di psicologia.

Ricercatrice nell’ambito dell'amore e dello sport in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università di Padova.

Relatrice a vari convegni di psicologia.

Ideatrice di una tecnica di gestione dello stress.

– Socia straordinaria A.I.A.M.C. (Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento)

– Socia I.S.P. (International Society of Psychology)

Formazione: disturbi del sonno, disagi relazionali, tecniche di gestione dello stress, counseling per le scelte di vita difficili, ansia, disturbo di panico e fobie, training cognitivi per i disturbi dell’invecchiamento (es. Alzheimer), ipnosi, disturbi dell’umore, biofeedback, disturbi correlati a eventi traumatici, interventi motivazionali, training di potenziamento, crescita personale, disturbo da gioco d’azzardo e altre dipendenze, iperattività e deficit dell’attenzione, disturbo ossessivo-compulsivo, tricotillomania, disturbi alimentaripsicologia dello sport e psicologia forense (valutazione del danno psichico).

Diplomi:
psicologia positiva;
ipnosi terapeutica;
psicoterapia breve;
terapia di coppia;
training autogeno;
criminologia e lettura delle emozioni;
psicologa di base (figura di affiancamento al medico di base);
coaching.
SEGUIMI!

Commenti

commenti