COMBATTERE L’ANSIA CON L’ANGURIA

Come è possibile combattere l’ansia con l’anguria?

Siamo in un’epoca storica dove la corsa è all’ordine del giorno. Non ci si ferma praticamente mai. Si cammina velocemente. Si parla velocemente. Si mangia velocemente. Si fa l’amore velocemente.

E nel momento in cui si presenta la possibilità di fermarsi, ad esempio quando si è spaparanzati sul divano di fronte al televisore, stesi a letto prima di dormire o seduti in silenzio meditativo, a correre è comunque la mente con i pensieri che si accavallano, si sovrappongono, invadono il nostro spazio mentale in maniera ansiosa, prepotente e arrogante, senza lasciarci vivere davvero la pace che avevamo tentato di ricercare.

anguria_cuore

Devi sapere che io adoro l’anguria e, come molti, non sopporto i semini. Allora quando mi viene offerta dell’anguria, mi armo di pazienza e forchettina per toglierli tutti.
Un giorno di qualche tempo fa, impiegai una buona mezz’ora per preparare l’anguria “come-piace-a-me” (ovvero senza semini) per degli amici.

Con calma mi misi a tagliarla a cubetti e a togliere i semini, uno ad uno.

Mi sembrava che il tempo si fosse fermato e dilatato notevolmente.

Mentre toglievo i semini, uno ad uno, la mia mente cominciò a svuotarsi dei pensieri che naturalmente si presentavano, lasciando spazio ad una concentrazione sul “qui-e-ora”.

Ero nel silenzio.

Ero nella quiete.

Dedita ad un’attività che, nella sua ripetitività, mi aveva portata a distaccarmi dal vortice dei pensieri, dalle preoccupazioni della quotidianità.

Tutte le attività ripetitive e che richiedono calma e concentrazione nel momento presente, possono rivelarsi esercizi estremamente utili per raggiungere uno stato zen di quiete e distensione, calmando e risolvendo gli stati d’ansia.

Colorare i mandala, così come per me è stato togliere i semini dall’anguria, è un’attività ripetitiva che richiede concentrazione e attenzione e nella quale l’unico pensiero è quello di riempire gli spazi vuoti con i vari colori. Altre attività per combattere l’ansia possono essere il camminare o correre o il riordinare e ripulire una stanza (solo se si desidera farlo però, non deve essere una costrizione imposta da altri).

colorare-un-mandalaA rendere “zen” una certa azione è il fatto di poterla attuare rimanendo concentrati su una cosa alla volta: se stai togliendo i semini dall’anguria, rimani focalizzato su quello; se stai correndo, rimani concentrato sui tuoi passi; se stai colorando un mandala, rimani concentrato sul tratto che la matita lascia facendo pressione sul foglio bianco.

Questo è il concetto su cui poggia la mindfulness: la concentrazione ti permette di essere naturalmente più calmo, diminuiranno l’ansia e la tensione, i tuoi pensieri saranno molto più chiari e la mente più limpida, a mano a mano che continuerai a concentrati su quella specifica azione.

Come le ripetizioni verbali (l’Oṃ nella tradizione religiosa indiana, o la recita del rosario nella religione cattolica) anche le azioni sopraelencate possono essere definite una sorta di mantra.

Ecco che anche per te potrà essere possibile combattere l’ansia con l’anguria! Poi, una volta tolti tutti i semini, se non ti piace mangiare

Dr.ssa Ilaria Cadorin

Psicologa n°9570 Albo Psicologi del Veneto
Contatto e-mail: cadorin.ilaria@gmail.com
Pagina Facebook: Dr.ssa Ilaria Cadorin Training Autogeno
Profilo LinkedIn: Ilaria Cadorin

 

 

COME CALMARE UNA MENTE ANSIOSA

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Ilaria Cadorin

Psicologa (n° 9570 Ordine degli Psicologi del Veneto).
Consulente grafodiagnostico (diploma conseguito presso la scuola triennale Evi Crotti di Milano).
Esperta in tecniche di rilassamento, Training Autogeno Somatico e Superiore-Meditativo.
Ha conseguito il Master in Psicologia dello Sport e Mental Coaching Sportivo.
E' specializzanda presso la Scuola quadriennale in Psicoterapia Psicoanalitica dell'Infanzia e dell'Adolescenza di Bologna.
Riceve su appuntamento nel suo studio privato a Montebelluna (TV) e a Ponte della Priula (Susegana -TV). Per informazioni: cadorin.ilaria@gmail.com oppure 3464231590.

Latest posts by Ilaria Cadorin (see all)

Commenti

commenti