Cosa scatta nel cervello durante un attacco di panico

panicor

Ed ecco che una normalissima giornata contrassegnata dalla routine quotidiana si trasforma in un incubo.

Un’intensa sensazione pervade tutto il nostro corpo, e ci porta alla paura di impazzire e di morire.

Ti sto parlando dell’attacco di panico, quella sensazione apparsa dal nulla e che destabilizza la nostra vita.

in questo video non ti elencherò i sintomi, quelli potrai trovarli su wikipedia, DSM, o qualsiasi altra risorsa cartacea o online, ma della motivazione che è importante che tu acquisisca, quella di rivolgerti ad uno psicoterapeuta.

Nella mia pratica clinica ho notato che quando si manifesta un attacco di panico, è perché nella vita della persona c’è stato un cambiamento, per es: Nella vita sentimentale, lavorativa, sociale. Un cambiamento che destabilizza e il nostro corpo reagisce creando un attacco di panico, tutte le nostre certezze diventano incertezze, il tuo substrato il tuo “ground” viene a cadere non c’è più.

Diviene fondamentale dunque, che tu decida di iniziare un percorso psicoterapeutico, ma non per tornare ad essere la persona che eri prima, ma una persona nuova perché la vita è dinamica, una persona con maggiori certezze ed immunizzata da un possibile attacco di panico.

Un terapia che sia completa, che consideri l’essere umano nella sua globalità e che nello specifico lavori a vari livelli, tipo;

  • livello cognitivo: modificare le idee disfunzionali che scatenano l’attacco di panico e modificarle con altre idee più obiettive e funzionali;
  • livello corporeo; sviluppare un’importante considerazione per il nostro corpo, che non deve essere più considerato come un alieno;
  • livello del respiro; il respiro come elemento essenziale della vita umana;
  • livello emozionale; lasciar fluire liberamente le emozioni.

Ma la cosa più importante e che tu superi la paura del cambiamento.

Volevo salutarti con un bellissimo aforisma di Goethe, che vorrei che tu faccia tuo.

“Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non c’era nessuno”.

Ti è piaciuto il mio articolo? Guarda anche il video:

Contatta lo Psicologo

Fabio De Santis – Psicologo e Psicoterapeuta a Roma

fabiodesantispsicologo@gmail.com

3472404101

 

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche - ψυχή", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Commenti

commenti