Riflessioni sulla consapevolezza

brain-78440

La consapevolezza può essere pensata come uno stato, come un’esperienza che sperimentiamo o non sperimentiamo (pensiamo agli automatismi), ma nel frattempo si tratta anche di un processo, connotato da trasformazione e cambiamento.

Jung, parlando del processo di individuazione, lo descrive come un lungo, unico, e personalissimo percorso, che ci consente di conoscere, mano a mano che prosegue, sempre più parti della nostra personalità, come se si trattasse di incontri, che riescono – proprio come avviene con le nuove conoscenze, quando apprendiamo – ad armonizzarsi all’immagine che abbiamo di noi stessi.

Individuazione, identificazione, riconoscimento, scoperta, conquista, rivelazione, tappa.

Pensiamo a quali potrebbero essere i contrari di questi termini.

Potrebbe essere più semplice usare le immagini che ci affiorano dalla mente.

face-623313_1280
La nostra aggressività, se individuata, sotto le ombre e le difese che spesso ci portano a proiettare sugli altri contenuti che in realtà appartengono a noi, ma non sono armonizzati, potrebbe trasformarsi in creatività, forza, curiosità, capacità decisionale, determinazione, autorevolezza, espressività, bellezza.

Quali talenti potrebbero affiorare dalle nostre ombre?

Tolstoj ha scritto: “Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce”.

E un racconto eschimese spiega così l’origine della luce: «II corvo che nella notte eterna non poteva trovare cibo, desiderò la luce, e la terra si illuminò». Se c’è un vero desiderio, se l’oggetto del desiderio è veramente la luce, il desiderio della luce produce la luce. (Simone Weil)


Pagina FACEBOOK:  Psicologia relazioni e sistemi

PER INFO E CONSULENZE:

dott.ssa Gaia Berio, psicologa, esperta in psicologia giuridica –  348 6028718 – 010255720

DOVE RICEVO SU APPUNTAMENTO:
Via Antonio Stradivari 6, MILANO –  MM LORETO (linea rossa e verde)
Via San Luca 12/29, GENOVA
Piazza Golgi 23, ARENZANO (GE)

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
seguimi

Gaia Berio

Sono psicologa e psicoterapeuta a indirizzo relazionale (esploro le relazioni tra le persone e da qui faccio ipotesi per portare a buon fine le terapie). Mi occupo molto di psicoterapia di coppia, uso anche l'ipnosi e da 6 mesi mi occupo del servizio di consulenza di psiche.org. Lavoro molto a distanza con Skype, proponendo moduli di 4 incontri.
seguimi

Commenti

commenti