Oroscopo psicologico

Viene chiamata oroscopo la pubblicazione di predizioni generiche sul destino individuale delle persone, classificate secondo il segno zodiacale di nascita; queste predizioni si basano sull’influenza che il passaggio dei pianeti potrebbe avere, nel periodo di tempo considerato dall’oroscopo, sulle persone nate in un determinato segno zodiacale.

In sostanza il segno a cui apparteniamo per nascita dovrebbe suggerire qualcosa circa la probabilità che si verifichino certi eventi. A partire da questo assunto sarebbe possibile fornire alle persone suggerimenti utili alla loro vita in base al loro segno.

Io personalmente trovo improbabile che la disposizione degli astri possa influire su una cosa tanto piccola e specifica come la vita di un uomo.

Tuttavia qualcosa che guida i nostri comportamenti esiste: sono i nostri tratti comportamentali. Non è detto che questi tratti siano stabili nel tempo. Molti sono solo passeggeri.

Quindi mi sono inventato questo oroscopo psicologico. Non trovere il leone, l’ariete, la bilancia né altri segni zodiacali. Troverete una serie di tratti comportamentali e vi riconoscete in uno o più di questi, potrete beneficiare di un piccolo consiglio o di un piccolo spunto di riflessione.

Oroscopo Psicologico

 

Ansioso

Tutti i tuoi pensieri sono rivolti al futuro, ma l’incertezza del futuro ti spaventa e inquina il tuo presente. Sei restio ad agire perché temi che l’esito delle tue azioni sarà negativo. Allora resti immobile, ma non fare niente ti dà solo più tempo per pensare e il pensiero, invece di curarti, nutre la tua ansia.

Non c’è rimedio migliore per combattere l’ansia che buttarsi alla cieca in una nuova attività. Scegli qualcosa di piccolo dove sei libero di fallire. In questo modo non dovrai preoccuparti delle conseguenze.

 

Perfezionista

Poter controllare tutto sarebbe veramente piacevole. Purtroppo questo superpotere non ce l’ha nessuno. Alla fine, dopo aver cercato di fare del tuo meglio, devi accettare che la fortuna ha un peso in tutto quello che fai. Ma non è detto che questo sia un male. Ciò che non controlli non va per forza male, può anche andare bene. La probabilità è la stessa.

Quindi alla fine di tutto, l’unica persona che devi soddisfare sei tu. Sei il miglior giudice del tuo operato. Se sei sinceramente convinto di aver fatto del tuo meglio allora non avrai nulla di cui rimproverarti.

 

Geloso

L’amore è talmente coinvolgente che si finisce con il credere che il partner sia una parte di noi. Questo scatena la gelosia del possesso. Vorremmo chiudere nel nostro cuore la persona amata e gettare via la chiave. Non si può. Chiudere in gabbia l’amore è privarlo della fantasia che lo fa vivere.

Fate uno sforzo e imparate la fiducia. Perché la fiducia è il più bel regalo che l’amore possa farvi. Avere accanto una persona di cui ci si può fidare significa poter sommare la sua forza alle tue energie. E in questo modo diventare invincibili.

 

Triste

La tristezza e il dolore sono condizioni emotive delle quali faremmo volentieri a meno. A nessuno piace star male. Come con la febbre. Però, quando ero piccolo, dopo ogni influenza mi riprendevo più alto di qualche centimetro. Allo stesso modo il dolore fa crescere la nostra forza interiore.

Ogni dolore superato ci lascia in dono delle nuove armi per affrontare la vita.

 

Smarrito

Ci sono dei momenti nella vita in cui mancano gli obiettivi. Non sappiamo più perché viviamo. Sono momenti terribili perché subiamo la schiavitù delle motivazioni. Chi sa cosa vuole, magari soffre perché non riesce a ottenere subito in modo semplice l’oggetto della sua volontà, ma almeno ha una direzione. Il vero problema è non avere niente per cui lottare.

Aspetta. Una vita spesa lottando ogni giorno è una vita molto faticosa. Se in questo momento non hai obiettivi da raggiungere significa che sei libero di esplorare il mondo. Leggi, guarda dei film, esci con gli amici, cura gli affetti. Insomma, dedicati a tutte quelle attività che la pressione delle scadenze ti farebbe altrimenti mettere in secondo piano.

 

 

6 COSE DA IMPARARE PER ESSERE FELICI

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche - ψυχή", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Commenti

commenti