L’importanza di eliminare le etichette in amore

Le etichette e più in generale le definizioni servono a organizzare il mondo. Se dopo aver conosciuto una persona la definiamo simpatica, questo implica che ci aspettiamo da lui delle interazioni piacevoli, che ci faccia ridere, che ci allieti il pomeriggio e magari che riesca anche a sollevarci un po’ l’umore.

Ma c’è un problema, una persona così non esiste. Nessuno possiede una sola attitudine comportamentale, tutti siamo soggetti a variazioni nell’umore e nei gesti. Se ci fidiamo troppo dell’etichetta che diamo alle persone finiremo per deludere le nostre aspettative.

etichette in amore

 

L’importanza di eliminare le etichette in amore

Il problema di etichettare le persone diventa ancora più grave quando la persona a cui decidi di applicare una definizione diventa il tuo complice sentimentale. Nelle relazioni le emozioni sono estreme e possono subire degli sbalzi repentini, più di quanto non sia possibile nei rapporti di lavoro o in quelli amicali.

Proprio per questo, chi si affida alle etichette in amore finirà presto per rimanere molto deluso.

Al contrario, chi riesce a vivere una storia d’amore fatta di momenti belli e brutti, chi riesce a gustare tutte le mille facce del proprio partner senza pensare stupidamente che alcune di quelle non gli appartendono, chi riesce a vivere fuori dalle aspettative e dentro alla sorpresa, allora godrà di questi benefici.

I benefici di non avere etichette in amore

 

Ti godi il momento non perché è proprio come lo immaginavi, ma perché ti sorprende nella sua perfezione. Persino il dolore ha una sua estetica quando comprendi che fa parte della vita.

 

Capisci che non potrai mai conoscere del tutto un’altra persona, proprio come non puoi conoscere completamente te stesso. Ma impari anche che è proprio questo il bello delle persone, sono imprevedibili e per questo possono continuamente stupirci.

 

Diventi più esigente. Perché troppo spesso si perdonano degli atteggiamenti nel partner in virtù del fatto che il suo carattere è un altro. Ma la verità è che anche se uno preferisce il mare e l’altro la montagna, questa preferenza non è esclusiva e si possono sempre fare delle eccezioni.

 

Quando scopri che lui o lei non si comportano in un certo modo perché succubi del loro carattere, ma perché reagiscono al modo in cui ti comporti tu, in quel momento sarà tutto più facile. Ad azione corrisponde reazione. La vita non è già scritta dentro la nostra personalità.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Commenti

commenti

Tags:,