I 7 animali più intelligenti nel mondo

Spesso ci chiediamo quale dei tanti animali siano più cognitivamente vicini a noi. Non esiste una classifica scientifica ufficiale perciò ho stillato una mia classifica personale confrontando diverse fonti scientifiche e cercando di individuare le specie animali più simili all’uomo per capacità cognitive.

Importante specificare che nella classifica in questione non preclude ad altri animali capacità cognitive/sensoriali sviluppate e doti innate.

Buona Lettura.

1. Lo Scimpanzé.

Condivide il 98% del DNA con gli esseri umani. Si ritiene che siano gli animali che assomigliano di più all’homo sapiens e forse proprio per questo sono stati oggetto di studio per generazioni di scienziati.

Lo scimpanzé è una scimmia autocosciente in grado di trasmettere la sua “cultura” alle generazioni successive ed ha anche capacità simboliche, totalmente assenti in altre specie. Gli scimpanzé possono apprendere circa 300 parole della lingua dei segni, per questo il loro linguaggio e sistema di segni sono considerati complessi e vari.

Tra le altre cose, hanno anche un’eccellente memoria matematica, che supera di gran lunga quella di molti umani. Si stima che l’intelligenza di uno scimpanzé possa essere paragonata a quella di un bambino di 3, 4 o 5 anni. Inoltre queste grandi scimmie sono in grado di costruire vari strumenti per raggiungere i loro obiettivi, il che evidenzia la loro capacità di pianificare nelle strategie nel momento del bisogno.

Sono esseri sensibili, generosi, socievoli ed autocoscienti. Possiedono una propria personalità e, come noi, provano delle emozioni molto marcate. Gli scimpanzé sentono la morte dei loro compagni e per questo attraversano un processo di lutto molto doloroso.

2. Il Maiale.

Secondo Donald Maurice Broom, professore di benessere animale presso l’Università di Cambridge, i maiali sono animali altamente sensibili, qualificati e intelligenti. Questi mammiferi hanno un livello di intelligenza superiore a quello di altri animali, che potrebbe essere paragonato a quello di un bambino di tre anni.

Inoltre, hanno dimostrato la loro capacità di risolvere rapidamente i problemi, superando anche alcuni primati. I maiali sono curiosi, sociali e affettuosi con altri individui e con l’ambiente esterno. Sono cognitivamente complessi e in grado di socializzare, imparare e pure ingannare in modo naturale.

Grazie agli studi sulla loro intelligenza, finalmente sappiamo che i maiali sono paragonabili a cani e gatti, e infatti molte persone sono favorevoli alla possibilità di avere un maiale come animale domestico. Anche se nel nostro immaginario potrebbe non sembrare così, si tratta di animali puliti, affettuosi e appunto molto intelligenti.

3. Il Delfino

Parlando di intelligenza degli animali, i delfini non potevano mancare. Questi mammiferi hanno un cervello molto più grande degli esseri umani, oltre a quattro emisferi anziché tre. Si tratta di animali con grandi capacità sociali e di comunicazione, poiché sono in grado di utilizzare un ampio sistema di vocalizzazione e di avere suoni specifici per nominare ciascun individuo di un gruppo.

I delfini hanno rapporti estremamente stretti con i membri del proprio branco, in particolare le mamme con i cuccioli che non si separano fino a quando non raggiungono i tre anni di età. Anche se sono noti per essere gli animali più giocosi al mondo, i delfini sono anche molto intelligenti, in grado di utilizzare la logica e diversi strumenti per migliorare la qualità di vita o raggiungere scopi specifici. Non dimentichiamo, inoltre, che è stato dimostrato che questi mammiferi sono auto-consapevoli.

4. Il Cane

Sebbene il livello di intelligenza di un cane possa variare a seconda della razza e di altri fattori, la verità è che è uno dei 10 animali più intelligenti del mondo (secondo la maggior parte delle riviste scientifiche), oltre ad essere veramente un tipo fedele.

I cani sono in grado di comprendere un gran numero di parole, interpretare il linguaggio verbale e fisico, usare la logica per raggiungere gli obiettivi e persino avere memoria a breve e lungo termine. Come per gli esseri umani, la stimolazione mentale che può essere data a un cane durante le sue prime fasi della vita migliora notevolmente lo sviluppo futuro delle loro abilità.

I cani sono creature sociali in grado di comprendere gli umani e anche altri animali, interagendo positivamente con loro, provano emozioni come dolore, gioia, paura e ansia.

5. Il Pappagallo

I pappagalli sono animali incredibili, e se hai avuto la fortuna di averne uno, sai che ognuno è un mondo a sé e vanta di una personalità distinta. Grazie alla loro capacità di emulare i suoni, sono considerati tra gli animali più intelligenti del mondo e non potevano mancare nella mia classifica.

La specie più intelligente di pappagallo è quello cenerino: le sue doti sono paragonate a quelle di un bambino di quattro anni ed è per questo oggetto di studi. È emerso che non si limita a ripetere ma che è in grado di associare alle parole che usa un significato e di usare intere frasi nel contesto giusto, se ben istruito.

In genere i pappagalli amano ascoltare la radio e la televisione, e con un po’ di pazienza sono anche in grado di arrivare a parlare.

6. L’Elefante

Il cervello degli elefanti, che pesa più di cinque chilogrammi, è considerato il più grande di tutti gli animali terrestri e ha gli stessi neuroni di un essere umano. Come l’homo sapiens, l’elefante non nasce con l’istinto di sopravvivere e deve quindi affrontare un lungo apprendistato per capire come muoversi nel suo habitat, una formazione che dura circa 10 anni.

Gli elefanti sono creature con uno sviluppo molto sensibile ed emotivo. Hanno relazioni familiari molto strette che possono essere spezzate solo dalla morte o dalla cattura di uno dei suoi membri. Dopo una perdita, l’intera famiglia passa attraverso un processo di lutto e persino di depressione, che include rituali funerari.

7. Il Corvo

Nel corso della storia, il corvo ha ricevuto una serie di attributi simbolici relativi a morte, malattia o guerra. È un animale che è stato strettamente correlato all’uomo e alle sue più antiche convinzioni.

La verità è che i corvi hanno un’intelligenza incredibile, dal momento che sono in grado di risolvere problemi logicamente molto diversi e di costruire strumenti per raggiungere i loro obiettivi. Giocano anche per piacere e interpretano le relazioni sociali mantenute da altri corvi al di fuori del proprio gruppo. Il corvo è senza dubbio uno dei 10 animali più intelligenti del mondo.

Allo stesso modo dell’essere umano, il corvo quando è abbastanza maturo lascia il nido e prende il volo da solo. Ma non diventa completamente indipendente poiché, invece di restare solo, si unisce ad altri gruppi di corvi della stessa età, sperimentando e crescendo insieme fino a trovare il partner con cui formare la propria famiglia.

 

Fonti: Solomon, Berg, Martin, GENETICA: la comunità della vita, EdiSES, 2011; Bear, Connors, Paradiso, Neuroscienze Esplorando il cervello, ELSEVIER, 2007; Di Giovanni, Psicologia della Comunicazione, Zanichelli, 2007; Atkinson & Hilgard’s, Introduzione alla psicologia, Piccin, Padova 2011.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Edoardo Bonsignori

Sono un blogger che parla di viaggi, psicologia, e riflessioni.

http://stambeccomite.blogspot.com/
http://www.comunicarea.info/

Latest posts by Edoardo Bonsignori (see all)

Commenti

commenti