ghosting

Ghosting: scappare senza dare spiegazioni

Ghosting significa terminare una relazione affettiva senza dare spiegazioni. È un fenomeno sempre più frequente nelle relazioni moderne

Rispondiamo a una domanda fatta sul gruppo Psiche e Benessere:

Perché secondo voi le persone fanno ghosting?

“Fare Ghosting” vuole dire troncare una relazione senza dare spiegazioni. Per l’altra persona diventi letteralmente un fantasma che scompare senza lasciare traccia.

Analizziamo il fenome dal punto di vista di chi lo fa e di chi lo subisce.

Perché si fa ghosting?

Fare Ghosting non è per forza sbagliato. Per esempio lo consiglio a chiunque sia invischiato in una relazione tossica e desidera salvare la vita che ha davanti.

Se la persona con la quale hai una relazione è un narcisista, e grazie a Dio hai capito che devi farla finita, la cosa peggiore che puoi fare è spiegargli come mai lo vuoi lasciare. Finirai trascinato nel vortice delle sue risposte e nove volte su dieci finisce che resti con lui. E la vita da salvare che hai davanti si fa sempre più corta.

In casi come questo la cosa migliore da fare è sparire. Un’altra tecnica di cui abbiamo già parlato è il no contact (QUI PER APPROFONDIRE).

Come tutte le armi della psicologia, anche questa può essere usata sia per difesa sia per ferire. Abbandonare una relazione normale senza dare spiegazioni è, quello che noi psicologi definiamo, un atto di violenza lecito.

Io non sono obbligato a farmi carico dei bisogni dell’altro. Quindi, in linea teorica, se voglio sparire senza dare spiegazioni posso farlo. È giusto però avere la consapevolezza che così facendo causerò dolore nell’altra persona.

NOTA BENE, non è detto che il dolore della persona che ha subito ghosting sia maggiore di quello della persona lasciata con il metodo tradizionale e con tutte le spiegazioni di questo mondo. Ovviamente se la relazione è di lunga durata delle spiegazioni è corretto darle.

ATTENZIONE, a volte non c’è nessun ragionamento dietro al ghosting, si fa per pura vigliaccheria. Scappare senza dare spiegazioni è più facile che prendersi il tempo e il coraggio per chiarire le cose. A tutti quelli che fanno così suggerisco di crescere e prendersi le proprie responsabilità.

Cosa succede se subisci ghosting

L’effetto principale del ghosting sulla vittima è lo smarrimento. La reazione spontanea è quella di cercare risposte proprio nella persona scomparsa. Però, se quello il ghosting lo fa bene, la vittima andrà a sbattere contro un muro di gomma senza soddisfare la sua fame di sapere.

Salvo rari casi, però, uno non si sveglia dal nulla e decide di scomparire. Concentrandosi un attimo la vittima potrà riuscire a capire cosa non andava nel rapporto, anche senza chiederlo al fantasma della relazione finita.

Un po’ come un’esame. Prima che la prof ti dia il voto, se non hai un problema di consapevolezza, sai quanto meriti.

La tentazione di catturare il fantasma, metterlo con le spalle al muro e fargli ingoiare le sue responsabilità è fortissima. A guidare questo desiderio è la voglia di vendicarsi. Lui mi ha fatto male e ora gliene faccio io. Se ci riuscite la soddisfazione è grande, ma a mio avviso non è la migliore strada da tentare.

Subire ghosting può essere una splendida occasione per farsi un bell’esame di autocoscienza e analizzare il rapporto appena finito per individuare cosa avete fatto bene, e dove invece avete sbagliato. Senza avere le parole estranee ai vostri pensieri di un tizio che vuole portare acqua al suo mulino e per farlo confonde la carte in tavola.

Hai bisogno di una consulenza?
Contattami su uno di questi canali:
LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/francesco-boz/
Facebook: https://www.facebook.com/boz.psi/
Instagram: https://www.instagram.com/bozfrancesco/

Share Button

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY SU LINKEDIN! CLICCA SUL BANNER

 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
Francesco Boz
Follow me
Latest posts by Francesco Boz (see all)

Commenti

commenti