20 tecniche manipolative usate da narcisisti e sociopatici

tecniche manipolative

#1 Gaslighting

Si può riassumere in tre frasi: “non è mai accaduto”, “te lo sei immaginato” e “sei pazzo?”

L’obiettivo è inculcarti il dubbio su ogni cosa che accade, fino a farti dubitare di te stesso e del tuo contatto con la realtà.

 

#2 Proiezione

La negazione cronica dei propri errori e dei propri difetti, perpetuata attribuendo gli errori e problemi della circostanza agli altri.

Per esempio un fidanzato che ha bisogno di controllare in ogni momento cosa fa la sua ragazza potrebbe accusarla di essere una persona dipendente e quindi di avere sempre bisogno di lui.

 

#3 Conversasioni senza senso

Frane di parole, discorsi circolari, riferimenti fasulli e qualsiasi altra modalità che permetta di fingere di comunicare, eliminando però i contenuti reali dal discorso.

La sensazione tipica è che il discorso abbia preso una strada completamente nuova e insensata rispetto al motivo che lo aveva generato.

#4 Generalizzazione

La tecnica base del manipolatore, soprattutto di quello poco preparato è generalizzare le tue affermazioni fino al punto di renderle assurde, e in questo modo screditarle.

 

#5 Interpretare volontariamente quello che dici in modo errato

Ogni tua affermazione verrà interpretata nella sua accezione più ambigua per farla sembrare irrazionale e insensata.

Per esempio se tu sostieni che i suoi amici l’ultima volta ti abbiano trattato male, lui può accusarti di sentirti superiore e perfetta anziché discutere sul perché affermi certe cose.

 

#6 Trovare sempre nuovi modi per criticarti

Hai un lavoro che ti piace con possibilità di carriera? Il manipolatore ti chiederà come mai ancora non sei milionario.

La differenza tra le critiche costruttive e le critiche distruttive è proprio questa: le prima sono rivolte alla situazione e a quali elementi si possono cambiare, le seconde sono rivolte a te e impongono standard e obiettivi poco realistici. Come diventare milionario in poco tempo.

Continua a leggere…

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Commenti

commenti