Beck Depression Inventory (BDI) – II

Il Beck Depression Inventory (BDI) è uno strumento di autovalutazione composto da 21 item a scelta multipla. Misura la gravità della depressione in adulti e adolescenti di almeno 13 anni d’età.

Gli item del questionario valutano la gravità dei sintomi caratterizzanti il disturbo depressivo in accordo con la nomenclatura della quarta edizione del manuale diagnostico statistico dei disturbi mentali (DSM-IV). Data la sua natura, l’utilizzo dello strumento è consigliato per ottenere una misura della gravità dello stato depressivo, articolata nei suoi aspetti peculiari (sonno, appetito, suicidio, pessimismo, ecc.). Per lo stesso motivo non è invece indicato per individuare stati di lieve disforia su pazienti affetti da altre patologie.

Ora il BDI è alla sua seconda edizione (BDI-II) e in questa pagina faremo specifico riferimento alle norme italiane.

 

BDI

Dalla somministrazione del BDI-II si possono ricavare quattro tipi di informazione:

  • Un punteggio generale.
  • Un punteggio riguardante le manifestazioni somatico affettive: questo fattore riguarda aspetti quali alterazioni del sonno, dell’appetito, agitazione, pianto, ecc.
  • Un punteggio riguardante gli aspetti cognitivi: questo fattore riguarda aspetti quali il pessimismo, l’autocritica, l’autostima, il senso di colpa, ecc.
  • I punteggi nei singoli item che in modo indipendente possono fornire informazioni utili al clinico.

 

Per l’interpretazione dei punteggi è consigliato fare riferimento ai valori percentili.

 

Interpretazione del punteggio totale.

 

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile inferiore di 85 è da considerarsi nella media.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile compreso tra 85 e 90 indica una condizione di disforia con aspetti di tipo patologico.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile compreso tra 91 e 95 indica una situazione di disforia che comporta chiaramente un disagio e difficoltà per la persona.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile oltre il 95° indica una situazione di particolare difficoltà e anche una reazione depressiva che in alcuni casi potrebbe essere particolarmente grave.

 

Interpretazione del punteggio riguardante le manifestazioni somatico affettive.

 

o       Un punteggio somatico affettivo corrispondente ad un percentile inferiore di 85 è da considerarsi nella media.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile compreso tra 85 e 90 indica una condizione somatico affettiva di disforia al confine con aspetti di tipo patologico.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile compreso tra 91 e 95 indica una situazione somatico affettiva disforica che comporta chiaramente un disagio e difficoltà per la persona.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile oltre il 95° indica una flessione dell’umore ed anche la sintomatologia somatico affettiva della reazione depressiva in alcuni casi va considerata particolarmente grave.

 

Interpretazione del punteggio riguardante gli aspetti cognitive.

 

o       Un punteggio somatico affettivo corrispondente ad un percentile inferiore di 85 è da considerarsi nella media.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile compreso tra 85 e 90 indica manifestazioni cognitive al confine con aspetti di tipo patologico.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile compreso tra 91 e 95 indica una sintomatologia cognitiva depressiva che comporta chiaramente un disagio e difficoltà per la persona.

o       Un punteggio totale corrispondente ad un percentile oltre il 95° indica una situazione di particolare difficoltà e anche una sintomatologia cognitiva depressiva che in alcuni casi va considerata particolarmente grave.

 

 

Bibliografia

Ghisi, M., Flebus, G.B., Montano, A., Sanavio, E., & Sica, C. (2006). Beck Depression Inventory – II (BDI-II) Manuale. Firenze: O.S. Organizzazioni Speciali.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Commenti

commenti