6 DIFFERENZE TRA “ALTA AUTOSTIMA” E “NARCISISMO”.

8b60005708eaffe3a1195c8815583d61


Il narcisismo è un tema che qui, a psiche.org, abbiamo trattato molto spesso.

Abbiamo parlato di Narcisismo in questi articoli:

_http://psiche.org/articoli/lattrazione-tossica-empatico-narcisista/

_http://psiche.org/ricerche-scientifiche/narcisista-puo-provare-empatia/

_http://psiche.org/articoli/come-riconoscere-partner-narcisista/

_http://psiche.org/articoli/distinguere-narcisista-persona-egocentrica-in-4-mosse/

Il perché è presto detto: notiamo che l’argomento vi (e ci) attira molto.

Ognuno di noi è possibile abbia incontrato, almeno una volta nella vita, una persona con queste caratteristiche. Altrettanto possibile è che si sia noi stessi il soggetto dell’articolo (o degli articoli).

E’ anche vero però, che il limite tra chi abbia un’autostima piuttosto elevata ed un soggetto narcisista, non è chiaro e netto.

Come molti aspetti della psicologia, vi è una linea sfumata nel “quadro psicologico” di un soggetto.

Beninteso: a meno che non si stia parlando di Disturbo Narcisistico di Personalità. Essendo un disturbo andrà trattato come tale, con le dovute attenzioni.

Ebbene, per marcare meglio il confine tra “Alta Autostima” e “Narcisismo” oggi useremo un lapis più definito ed individueremo insieme 6 punti per delineare un narcisista.

(Come riportato qui, da Psyblog: 6 Signs).

#1 ALTA AUTOSTIMA, FRAGILE

Sì, d’accordo: sembra un ossimoro. Ma non lo è affatto.

Il narcisista ritiene di essere superiore a chiunque altro, ma allo stesso tempo è il più grande insoddisfatto della propria vita. La sua “alta-autostima” è in realtà solo apparente. E’ debole, pronto a cedere come un fiorellino al passaggio di un tornado. Se si presenta una minima difficoltà, cade.

 

#2 SUCETTIBILITA’ ALL’ADULAZIONE

ADORANO essere ADORATI!

Il narcisista è pronto ad essere adulato, sempre.

Le differenza con chi però abbia una solida e (alta) autostima sono:

  • Il narcisista, ascoltando le nostra adulazioni, penserà soltanto: “Stanno facendo il loro dovere: adularmi”.
  • Il narcisista, se non pago dei commenti, vi solleciterà a farne altri tipo: “Ho tagliato i capelli, non mi dici nulla di come sto bene?”

 

#3 ESAGERANO 

Il narcisista ama esagerare, e lo fa.

Venerano lo stare al centro dell’attenzione, togliendo spazio a chiunque gli sia attorno, senza rimorsi e senza ripensamenti.

Se possono, cercano di apparire il più spesso possibile in televisione e nel mondo dello spettacolo.

Adorano sì l’attenzione, ma non la chiederanno mai in ginocchio, mai. La aspettano e la attendono, perché gli è dovuta!

Una persona con alta autostima, non cerca attenzione, ma sa che potrebbe riceverla.

 

 

#4 INVIDIANO

Fu il sangue mio d’invidia sì riarso
che se veduto avesse uomo farsi lieto,
visto m’avresti di livore sparso.
(Dante Alighieri, Purgatorio, XIV, vv.82-84)

Tutti noi sperimentiamo (chi più chi meno) un pò di invidia per qualcun altro o per qualcos’altro. E’ normale. E’ un sentimento umano e, come tale, non va demonizzato. Va capito e analizzato.

Ogni tanto però, non sempre.

Il narcisista invece compie un “lavoro a tempo inderminato” dell’invidia. E’ sempre invidioso e ciò lo porta a provare piacere nello “schiacciare gli altri” e nel mostrate a tutti di essere migliori di chiunque altro.
Una persona con alta autostima può invidiare, ma non si permetterà di schiacciare chi ha intorno, per questo suo sentimento.

 

#5 ZERO EMPATIA

I narcisisti non provano empatia per i sentimenti degli altri. (Soltanto dopo veri e propri allenamenti, in un percorso di terapia, possono arrivare a sperimentare cosa significhi essere “empatici” http://psiche.org/ricerche-scientifiche/narcisista-puo-provare-empatia/)

Possono però anche sperimentare empatia, se credono gli torni utile. Raggiunto lo scopo, non illudetevi, nulla sarà successo e torneranno ad ignorarvi.

Avete già capito: una persona con alta autostima, prova empatia.

 

#6 VOLUBILI

Il narcisista scappa.

E’ probabile che cambi direzione in un istante e che, come soluzione, utilizzi l’allontanamento.

Scappa da molte situazioni per la paura di essere “usato”, proprio come può a lui capitare di fare con gli altri.
Una persona con alta autostima invece? E’ possibile che scappi, certo, è umano. Ma è più probabile che cerchi di risolvere la situazione, sopratutto contando sull’alta opinione di sé che ha, e che crede gli permetterà di trovare un rimedio efficace.

 

 

Giacomo Fumagalli

___________________________________________________

Bibliografia:

http://www.spring.org.uk/2017/05/signs-narcissist.php

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche - ψυχή", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 
Eccomi!

Giacomo Fumagalli

Laureato Scienze e Tecniche Psicologiche Bicocca.
In formazione in PPSDCE Bicocca (Psicologia dei processi Sociali, Decisionali e Comportamenti Economici).
Eccomi!

Latest posts by Giacomo Fumagalli (see all)

Commenti

commenti