5 segnali per capire se stai uscendo con un uomo-bambino

Man playing video games while his girlfriend is getting mad at h

Brightest Hour: siamo in diretta con Francesco Boz, autore per Le Iene, fondatore della pagina l'Oltreuomo e Psiche.org.

Pubblicato da TEDxTreviso su Mercoledì 29 aprile 2020

L’idea dell’uomo¬†come eterno bambino¬†viene promossa e perfino¬†romanzata dalla¬†nostra cultura come qualcosa di sexy, giustificata¬†con la frase:¬†“gli uomini sono fatti cos√¨”. Purtroppo sono le donne che ne pagano il prezzo, perch√© spesso avere a che fare con questa tipologia di uomo non √® del tutto privo di conseguenze.¬†Bisogna¬†lavorare per due.

Questo potrebbe anche spiegare perch√© gli uomini, in generale, beneficiano di pi√Ļ dal matrimonio di quanto non facciano le donne.

Il matrimonio porta alla¬†maggior parte degli uomini una maggiore felicit√†, una migliore salute fisica, e pi√Ļ ricchezza rispetto ai loro omologhi scapoli. Le donne, invece, non possono dare per scontati questi stessi benefici – se le donne beneficiano di pi√Ļ dal matrimonio o da una relazione¬†a lungo termine dipende dalla qualit√† della coppia.

Considera di frequentare qualcuno che dovrai poi accompagnare nella vita invece di un vero e proprio partner dal quale dipendere. Ciò che sembra divertente e sexy potrebbe diventare un peso Рoltre ai figli, le faccende domestiche, e le finanze.

Ecco i¬†5 segnali che potrebbero aiutarti a identificare l’eterno bambino:

1. Devi stargli dietro

Potrebbe trattarsi di qualsiasi cosa, dalle pi√Ļ piccole – raccogliere¬†i suoi vestiti e le sue cose¬†abbandonate nel¬†soggiorno – a quelle pi√Ļ gravi, come dover occuparti te di pagare¬†le sue spese¬†o comprare i regali¬†di Natale o di compleanno per la sua famiglia perch√© lui non lo fa. Quando qualcosa va storto con il suo lavoro o con gli amici, sei tu che devi farlo calmare e¬†spiegargli le cose per togliergli di dosso il senso di responsabilit√†. Ti ritrovi a pensare delle¬†scuse per lui, razionalizzare le sue scelte sbagliate, cercare¬†di vedere le cose dal suo punto di vista pi√Ļ che dal tuo. Quando le persone non crescono del tutto, trasferiscono il duro lavoro della vita adulta a chi gli sta pi√Ļ vicino. Pu√≤ essere sottile, ma se stai cercando delle scuse, fermati e riflettere sul perch√©¬†ti stai occupando di far crescere un uomo?

2. Parlare di bambini lo mette in agitazione

Una volta che ti frequenti da un po’, cominci a parlare del futuro. Cos√¨ ecco immediatamente comparire in lui¬†il panico e il desiderio di fuggire. T’incolpi,¬†ti riprometti di affrontare la question in maniera pi√Ļ semplice¬†la prossima volta. Allora approcci il discorso in modo¬†scherzoso – per esempio guardando una serie tv sugli orrori del pulire la pup√Ļ,¬†dici, ¬ęQuando avremo dei figli sarai tu a pulire il sederino, ahaha!” Ma lo¬†guardi e vedi lo stesso il panico nei suoi occhi – e nel giro di mezz’ora se ne va.¬†Se dopo un ragionevole lasso di tempo (non¬†anni) non riesci a parlare del¬†futuro da nessun punto di vista allora stai frequentando un uomo-bambino. Questo comportamento √® strano: dopo tutto, parlare¬†del futuro o di quello che si vuole o non si vuole non significa farlo accadere immediatamente e necessariamente. Si tratta solo di parlare, e tu hai bisogno di avere questo tipo di scambi con il partner in modo da capire¬†se anche lui vuole le¬†tue stesse cose.

3. Ti lamenti di lui

Sai che ti stai lamentando di lui e non riesci a fermarti. Sai che se non gli ricordi cosa deve fare, o dovrebbe fare, non lo far√† mai. Sei sempre delusa di come lui non porta a termine progetti e impegni.¬†Ti dice di smettere di lamentarti, ma quando cerchi di fare¬†un discorso¬†serio su ci√≤ che ti da¬†fastidio, lui si spegne. Il “lamento” ottiene sempre un riscontro negativo, ma quando guardi in profondit√†, il fastidio viene dal fatto che uno non si prende piena responsabilit√† di¬†s√© e delle sue azioni. Tuttavia, proprio come i genitori con¬†un adolescente, ogni volta che brontoli tu consenti i¬†suoi comportamenti. Invece di capire¬†ci√≤ che non ha fatto, egli devia il discorso dando a te¬†la colpa perch√© ti stai¬†lamentando.

4. Evita le conversazioni serie.

Quando smetti di lamentarti e cerchi¬†di affrontare questioni¬†pi√Ļ importanti¬†o le tue¬†esigenze pi√Ļ profonde, lui fa una battuta, cambia argomento, guarda il cellulare, o rigira l’argomento dicendo cosa fai tu di sbagliato.¬†L’ultima cosa che un “uomo-bambino”¬†vuole √® il¬†confronto, e far√† di tutto per evitarlo.¬†Quando cerchi di farlo riflettere su qualcosa di serio, la¬†conversazione finir√† con te che ti scusi per qualcosa che hai fatto di sbagliato. Trovi che il tuo¬†punto di vista¬†non¬†venga mai considerato¬†e che si finisca sempre col parlare di quello che hai fatto di sbagliato e che quindi ha motivato il suo atteggiamento?

5. I suoi interessi e le amicizie sembrano quelle della scuola media.

Quando esce o passa il tempo con gli amici, diventa di nuovo adolescente. Non riesce a¬†imitarsi con l’alcol, abusa di droghe ricreative, partecipa a scherzi o in generale torna a un senso di umorismo della scuola media. Gli uomini bambini non sanno come gestire¬†le donne adulte che vogliono avere conversazioni da adulti. Ritornano ai loro modi adolescenti e al¬†disagio nell’intimit√† e si¬†proteggono dall’avvicinarsi troppo a voi. In realt√†, pi√Ļ adolescente √® il tuo uomo, pi√Ļ “materna” dovrai essere in¬†sua presenza. Non √® semplice lasciarlo¬†andare se ti senti essere¬†l’unica persona che ha. Ed √® ancora pi√Ļ difficile avere una relazione sentimentale adulta con qualcuno che sta glorificando i suoi tempi del liceo¬†o che vuole sempre uscire con i ragazzi. Potresti ritrovarti troppo spesso sola e,¬†quando siete insieme,¬†non divertirti davvero assieme a lui.

Se pensi di essere innamorata di un uomo-bambino, fai¬†un passo indietro e rifletti¬†su ci√≤ che ti motiva a stare¬†in una relazione¬†cos√¨ sbilenca. Potresti temere di perdere¬†il controllo, non avere¬†ci√≤ che desideri, non essere abbastanza brava¬†per ottenere ci√≤ che vuoi, o dover ricominciare tutto da capo in una nuova relazione. Forse temi¬†tutte queste cose. Smetti di lavorare sul tuo¬†uomo-bambino e inizia¬†a lavorare su te stessa. Vale di pi√Ļ l’investimento su di te.

 

Bibliografia:
Jill Weber √® uno psicologo clinico a Washington, DC e autore di¬†Having Sex, Wanting Intimacy‚ÄĒWhy Women Settle for One-Sided Relationships(link is external).¬†Copyright Jill Weber, Ph.D.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere“
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
Francesco Boz

Commenti

commenti