Esercizi e consigli per ridurre l’ansia

panicor

Ciao, soffri di irrequietezza? Hai difficoltà ad addormentarti? Pensieri problematici continui senza un motivo specifico?

Forse soffri di quello che viene chiamato disturbo d’ansia generalizzato, che non è altro che una cronicizzazione di una normale ansia.

L’ansia generalizzata, ti impedisce di sentirti libero mentalmente, e ti riempie la mente di situazioni inerenti al futuro, eventi che ti preoccupano, ma che probabilmente non accadranno mai.

Ora ti darò alcune strategie per ridurre l’ansia.

  • La prima strategia è di ricordarti che conta solo il presente, il “qui e ora”, il passato è passato e il futuro dovrà ancora accadere, quindi rimani centrato sul presente.
  • Come seconda strategia: scrivi su un quaderno, almeno 5 buoni motivi del perché è fondamentale restare nel presente.
  • Come terza strategia: agisci continuamente nel presente, invece di preoccuparti “occupati”, fai continuamente azione.
  • Strategia numero quattro: apprendi la corretta respirazione diaframmatica, ma non nel momento in cui ha l’ansia, in quanto sarebbe peggiorativo. Apprendi a respirare nel modo corretto quotidianamente, vedrai che se lo farai, l’ansia diminuirà di molto. Quindi fai entrare l’ansia per cinque secondi gonfiando la pancia, e falla uscire per 5 secondi sgonfiando la pancia

Fai questi esercizi con costanza e vedrai i risultati migliorativi che otterrai.

Ciao dai l’addio all’ansia e ci vediamo al prossimo video.

Guarda il mio video sull’argomento in questione

 

Contatta lo psicologo

Fabio De Santis – Psicologo e Psicoterapeuta a Roma.

Riceve in studio e via skype

fabiodesantispsicologo@gmail.com

3472404101

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Commenti

commenti

Tags: