4 malattie che vengono erroneamente diagnosticate come depressione

Tutti i disturbi mentali sono molto difficili da diagnosticare correttamente perché raramente si presentano con un insieme di sintomi chiari e definiti. Nella maggior parte dei casi il paziente presenta un quadro confuso e lo psicologo deve lavorare come uno scultore ed eliminare il rumore di fondo per scoprire il nucleo centrale.

La depressione non fa eccezione, anche in questo caso prima di poter affermare con sufficiente certezza che si tratta di questo disturbo bisogna indagare molto. Per questo è importante conoscere la diagnosi differenziale della depressione.

Secondo un articolo pubblicato su Current Psychiatry un numero tra il 26 e il 45% dei pazienti ai quali viene fatta una diagnosi di depressione in realtà soffrono di altri disturbi. I falsi positivi, ossia persone diagnosticate erroneamente come depresse, sono un numero molto alto.

diagnosi differenziale della depressione

4 malattie che vengono erroneamente diagnosticate come depressione

 

#1 Disturbo bipolare

La prima diagnosi differenziale delle depressione è il disturbo bipolare. Questa condizione prevede il manifestarsi di periodi di umore negativo. Durante questi periodi i sintomi sono uguali a quelli della depressione. Però, a differenza della depressione, i bipolari possono passare da momenti depressivi a periodi di mania. Durante la mania l’eccessiva sicurezza di sé unita alla scarsa capacità di giudizio sono un mix molto pericoloso per il paziente.

Secondo il The British Journal of Psychiatry più del 22% dei bipolari viene erroneamente diagnosticato come depresso.

 

#2 Ipotiroidismo

L’ipotiroidismo o insufficienza tiroidea è una sindrome clinica del sistema endocrino che consegue ad un deficit degli ormoni tiroidei prodotti dalla tiroide e che comporta una riduzione generalizzata di tutti i processi metabolici dell’organismo.

Siccome questi processi sono per il cervello e per il corpo, le persone che soffrono di ipotiroidismo sono affaticati, faticano a concentrarsi e soffrono di umore negativo, tutte caratteristiche in comune con la depressione. Però, a differenza dei depressi, le persone che soffrono di ipotiroidismo sono eccessivamente sensibili alle basse temperature, si lamentano spesso del freddo.

#3 Diabete

Molte persone contraggono il diabete di tipo 2 senza saperlo e senza che venga diagnosticato. Potrebbero perdere peso, sentirsi affaticati, persino irritabili. Siccome questi sono sintomi in comune con la depressione, queste persone potrebbero venire identificate come depresse, quando il problema in verità hanno un problema con l’insulina.

 

#4 Sindrome da fatica cronica

La Sindrome da fatica cronica è una «malattia sistemica, complessa, cronica e grave», caratterizzata da una profonda stanchezza, disfunzioni cognitive, alterazioni del sonno, manifestazioni autonomiche, dolore e altri sintomi, che sono peggiorati da uno sforzo di qualsiasi tipo.

Uno studio pubblicato sul The Primary Care Companion to the Journal of Clinical Psychiatry sostiene che la sindrome da fatica cronica non venga identificata nell’80% dei casi, e a causa di una parziale sovrapposizione sintomatologica viene scambiata proprio per depressione.

 

Bibliografia

Recognizing mimics of depression: The ‘8 Ds’

Unrecognised bipolar disorder in primary care patients with depression

A Systematic Review of Chronic Fatigue Syndrome: Don’t Assume It’s Depression

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Latest posts by Francesco Boz (see all)

Commenti

commenti