TU HAI PAURA DI VINCERE?

 

Brightest Hour: siamo in diretta con Francesco Boz, autore per Le Iene, fondatore della pagina l'Oltreuomo e Psiche.org.

Pubblicato da TEDxTreviso su Mercoledì 29 aprile 2020

L’altra sera stavo seguendo, per svagarmi un po’, la puntata di “Caduta Libera”, il programma di Gerry Scotti nel quale si devono indovinare una serie di parole (stile parole crociate per intendersi). Ad un certo punto, verso la fine, la ragazza aveva effettivamente davanti a sé il tempo necessario per dare l’ultima risposta e riuscire così a portarsi a casa il montepremi guadagnato fino a quel momento.

Era giunta al traguardo, lo vedeva davanti a sé e sapeva chiaramente che con l’ultimo sforzo sarebbe riuscita a vincerlo! Eppure esattamente in quel momento in cui percepiva di avere, come si dice, la “vittoria in mano”, si blocca. Sembrava completamente paralizzata, tant’è che Gerry inizia a darle diversi suggerimenti. Ma niente, il cervello non rispondeva, il corpo era paralizzato e lo sguardo vagava alla ricerca di un appiglio al quale aggrapparsi per uscire da quella situazione di impasse.

Vi siete mai trovati in una situazione simile? Vi siete mai sentiti nella condizione di comprendere perfettamente che è nelle vostre capacità vincere e vedere come però allo stesso il vostro corpo e la vostra mente hanno smesso di reagire?

Ecco questa sensazione si chiama: paura di vincere o come spesso si sente dire nel mondo sportivo: NIKEFOBIA (il termine tecnico è questo sì).

Nello sport è una paura di cui si sente spesso parlare, i mental coach, e gli psicologi sportivi lavorano spesso su questi aspetti che sono così delicati e complessi in quanto paradossali e per questo sfuggono alla consapevolezza della persona stessa. Come si può infatti pensare che un atleta che sta gareggiando alle olimpiadi e che veda il traguardo davanti a sé, venga bloccato dalla paura di riuscire a vincere?

Come si può pensare di non riuscire a guadagnarsi e regalarsi la gioia di una vittoria che si vede chiaramente davanti a sé? Eppure accade, spesso accade.

Continua a leggere…

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
Sarah Chreyha
Latest posts by Sarah Chreyha (see all)

Commenti

commenti