Perché è importante dare fiducia?

Fiducia: una parola usata spesso che va a mettere in evidenza una delle maggiori difficoltà che si hanno nella costruzione delle relazioni umane.

Fiducia è un termine che permea la nostra vita in più modi, tracciando una linea di demarcazione tra quelle che consideriamo relazioni importanti, sulle quali quindi decidiamo di investire il nostro tempo e le nostre risorse, e le relazioni invece che viviamo superficialmente.

Potremmo dire che la nostra vita essendo fatta di relazioni si fonda sulla nostra capacità di dare fiducia.

Dare fiducia oggi sembra, per molti, un’impresa assai ardua. Muovendosi nell’incertezza, dominati spesso dalla paura, si fatica a credere che dietro il volto più sereno o lo sguardo più sincero, non si nasconda altro.

Ed è quell’altro che connotato negativamente ci fa credere che, in fin dei conti, è meglio non fidarsi (troppo) degli altri.

Ma quanto questo nostro modo di vivere ci protegge realmente? Quanto riusciamo a stare bene non dando fiducia a noi stessi e conseguentemente agli altri?

Perché è questo secondo me il punto fondamentale sul quale fermarsi a riflettere. Scegliere di dare fiducia agli altri significa anzitutto avere fiducia in se stessi, nella propria persona e nella propria capacità di decidere ciò che è il meglio, per noi.

Dare fiducia ci consente di vivere con maggior serenità, investendo le nostre energie e le nostre risorse in qualcosa di positivo e costruttivo. Pensateci.

Una persona che vive considerando l’altro, compagno, amico o collega che sia, come una persona che, prima o poi finirà col ferirci e farci male in qualche modo. Una persona sulla quale, quindi, non si può riversare fiducia. Vive bene secondo voi? Si sente protetto?

Secondo me no. Vivere senza riuscire a dare fiducia per paura di essere sennò feriti trasmette alla nostra mente un messaggio costante: non sei al sicuro.

Ed è questa sensazione che alimenta in noi l’emozione della paura. Una paura che ci blocca, impedendoci di vivere le relazioni pienamente, che investe le nostre energie mentali e fisiche nell’evitare, nel contrastare, nel non cedere … mai.

Il non dare fiducia ci fa vivere in uno stato di costante allerta, sotto minaccia … un po’ come delle prede sotto attacco. Questo è stancante e non produttivo. Se per evitare di stare male finiamo col vivere male non stiamo realmente guadagnando. Al contrario stiamo logorando la nostra mente, costruendoci inoltre l’immagine di una persona dalla quale è meglio stare alla larga.

Questo potrebbe sembrare paradossale ma se ci riflettete quello che accade alla fine è esattamente questo. Le persone che non riescono a fidarsi degli altri vivono con un atteggiamento che denota insicurezza, spesso mista all’aggressività. Lo sguardo guardingo e attento, l’essere perennemente sul “chi va là”: questo è quello che gli altri vedono di noi.

Non dare fiducia agli altri alla fine, per quest’immagine di insicurezza a aggressività che rimanda agli altri, ci espone al rischio di essere allontanati. E se da un lato il veder venir meno delle nostre relazioni ci dà la conferma che avevamo ragione, dall’altro lato questa ragione ci fa stare male. Ammettiamolo. La nostra autostima ne risente e in parte ne siamo colpevoli.

Ora non vi sto dicendo che dare fiducia eviterà che siate feriti o che vi tradiscano. Non si dà la fiducia per questo. Lo dovete fare per voi stessi. Per dare tregua alla vostra mente, per iniziare così ad indirizzare le vostre energie e le vostre risorse non in qualcosa da evitare ma in qualcosa da costruire.

Dovete voler creare delle relazioni che vi facciano dire tutti i giorni: sì ho fatto bene a dargli fiducia!

Come fare?

Iniziate a capire cosa vi fa più paura e cosa invece vi piacerebbe avere nelle vostra vita. Poi cercate di concretizzarlo.

A presto,

Sarah

Ps: se vi interessa e vi piace quello che scrivo o quello che dico a breve troverete il link per scaricare il mio ebook (anche in formato audiobook), seguite la mia pagina vi terrò aggiornata!

https://www.facebook.com/mindwellness3sarahchreyha/

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Sarah Chreyha

Sono una persona che crede molto nel potenziale insito in ognuno.
Mi piace definirmi curiosa ed entusiasta, amo scoprire e sperimentare cose nuove, amo mettermi in gioco in situazioni fuori dalla zona di confort, fuori dalle consuete abitudini. Credo infatti che ogni persona solo andando oltre il suo ordinario può scoprire il suo vero potenziale.

Se volete mettervi in contatto con me seguite la mia pagina fb: MIND WELLNESS - BENESSERE E PSICOLOGIA DI SARAH CHREYHA,
scrivetemi a: s.chreyha@tiscali.it
o chiamatemi al 3338693734.

Latest posts by Sarah Chreyha (see all)

Commenti

commenti