8 ABITUDINI DELLE PERSONE MENTALMENTE FORTI

cervello-sport

Ci siamo posti 27 domande per capire se abbiamo una mente forte. QUI.

“27” sono perfino poche per arrivare a una qualche sorta di conclusione, però, è un inizio.

Non c’è cosa peggiore del rimanere Immobili. 

Il movimento crea. L’immobilità, no. 

Quindi dovremmo già congratularci con noi stessi per aver accettato la sfida e per aver risposto alle domande (tutt’altro che semplici e superficiali).

Proprio il congratularsi con noi stessi è una delle 8 sane abitudini che una persona mentalmente forte mette in pratica ogni giorno.

Vediamo di cosa si tratta.

 

LE 8 ABITUDINI

Amy Morin non ci lascia in sospeso e, dopo averci domandato 27 aspetti di noi, ci suggerisce 8 azioni da praticare quotidianamente.

Questi 8 comportamenti sono le 8 azioni più comuni tra le persone mentalmente forti che la Dott.ssa Morin ha constatato nella sua esperienza come psicoterapeuta e ricercatrice.

Ecco cosa fanno:

 

1) USANO L’ENERGIA MENTALE CON SAGGEZZA.

E’ facile venir distratti durante la giornata da molteplici complicazioni e variabili. Tutti i giorni la vita ci pone problematiche a cui non eravamo pronti e a cui, ahimè, tocca porre rimedio.

Una persona mentalmente forte affronta tutto ciò senza disperdere le proprie energie mentali.

Si regola e si addestra a porre tempo ed energie alle questioni che davvero meritano il suo sforzo mentale, rigettando le distrazioni e riportandole alla loro dimensione reale del: “Sono solo distrazioni”.

 

2) RIDIMENSIONANO I PENSIERI NEGATIVI

Le persone mentalmente forti dialogano internamente con se stesse e lo fanno come un caro amico o come una persona che ci ami. Non si offendono e si “auto-accudiscono”. Così, quando devono affrontare un pensiero negativo, come tutti, si pongono come un caro nostro amico si porrebbe, se dovesse/volesse darci un buon consiglio.

Bontà e gentilezza verso se stessi sono strumenti molto utili.

 

3) SI PREFIGGONO OBIETTIVI

Un ulteriore modo per non cascare nelle “distrazioni quotidiane” (problemi, indecisioni, novità, ecc ecc) è quello di avere un piano. Avere un obiettivo. Se doveste scalare una montagna per arrivare in cima per poter godere del panorama mozzafiato, sareste determinati e decisi?

Poco vi importerebbe se, durante l’ascesa, vi fosse caduta una moneta da 50 centesimi lungo il tragitto, no?

Ecco, applicate la stessa filosofia: devo arrivare in cima, “Costi quel che costi”, potremmo dire.

Nel momento in cui avrete focalizzato l’obiettivo da raggiungere, tutto il resto verrà riportato alla dimensione di “Distrazione” lungo il percorso.

4) RIFLETTONO SUL PROPRIO PROGESSO.

Sì perchè, se fosse anche bello poter pensare: “Ohh, quando sarò vecchio gireranno un film su di me e sulle cose che ho fatto”, è altrettanto vero che aspettare la terza età per vedere quanto si è compiuto durante la vita potrebbe essere troppo tardi.

E’ giusto monitorarsi ed è sano.

Abbiamo fatto una buona cosa per noi? Diciamocelo!

A questo proposito un metodo che porta risultati anche a breve termine:

Avete un’agendina? (torna il meccanismo della scrittura a mano, momento intimo e sincero)

Usatela.

Compratevi una bella biro, la più bella che desideriate in cartoleria, e utilizzatela così:

Ogni sera fate un piccolo resoconto di 3 cose buone che vi sono successe durante la giornata e scrivetele. Il giorno dopo, appena svegli, rileggetele e congratulatevi con voi stessi per i successi ottenuti.

 

5) TOLLERANO LO SCONFORTO 

Per quanto sia una vita (per alcuni) desiderabile, qui, non siamo in un film della Disney.

La vita non è tutta rosa e fiori e non tutto va sempre per il verso giusto.

Un conto però è saperlo e non accettarlo, un altro è saperlo e accettarlo.

Persone mentalmente forti accettano l’esistenza di situazioni sfavorevoli, ma non ne rimangono vittime. Non si lasciano sopraffare dal un momento negativo, perché sapere che esistono -i momenti brutti-, li libera dalla schiavitù mentale del: “Oddio, cosa capiterà?!”.

 

6) SONO GRATI

Sull’agendina poi, inaugurate la rubrica: “Cose belle che Ho – Cose belle che Vivo

Basterà un piccolo elenco, anche di cose molto semplici e modeste. Siatene grati. Non a qualcuno o a qualcosa, siatene grati e basta. Vivete con gioia il semplice nascere del sorriso sul volto, alla sola lettura del vostro privatissimo elenco.

 

7) EQUILIBRANO MENTE ED EMOZIONI

Le emozioni comandano. Sono immediate, sfrontate, potenti.

La mente, per calmarle (per esempio durante un attacco d’ansia) ci mette un pò di più.

Le persone mentalmente forti però lo sanno e, conoscendo questo aspetto, cercano di equilibrare e riportare ad una dimensione di semplicità ciò che accade.

“Sono agitato”. Lo avverto, è l’emozione.

“Ora mi calmo” Mi addestro, è il ragionamento.

 

8) VIVONO SECONDO VALORI.

Non poteva mancare. Le persone mentalmente forti lo sono anche grazie ai propri valori.

Vivono come navi in mezzo all’oceano in rivolta, ma vedono sempre uno, due, tre o più fari sulle coste. La luce dei propri valori li guida anche in mezzo al nubifragio della quotidianità.

 

GUARDA IL VIDEO DELL’ARTICOLO SU YOUTUBE!

 

Grazie!

Mi trovate qui: Giacomo Fumagalli


Bibliografia:

https://www.psychologytoday.com/blog/what-mentally-strong-people-dont-do/201508/the-8-things-mentally-strong-people-do-every-day

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
Eccomi!

Giacomo Fumagalli

Laureato Scienze e Tecniche Psicologiche Bicocca.
In formazione in PPSDCE Bicocca (Psicologia dei processi Sociali, Decisionali e Comportamenti Economici).
Eccomi!

Commenti

commenti