Strategie di intelligenza emotiva: 3 segreti per vivere meglio

Ognuno di noi, in qualche modo, cerca ogni giorno di combattere sofferenze, dolori, sfide, e soprattutto i propri pensieri e stati d’animo, i quali, spesso, non solo non aiutano a essere felici, ma a vivere a pieno la vita.

Esistono però, dei segreti, delle strategie di intelligenza emotiva, racchiusi appunto nella capacità di essere intelligenti emotivamente, quindi nel saper usare le proprie emozioni, che possono aiutarci ad essere più felici, maggiormente tranquilli, soddisfatti, imparando ad agire per scelta invece di re-agire, passando dalla dipendenza dagli altri alla libertà di azione per scelta. Devi sapere che spesso, durante le mie consulenze, alleno anche i miei pazienti in questo.

Perché? In quanto in modo semplice e veloce, si hanno molteplici benefici, tra cui quello di comprendere quali sono gli errori psicologici da evitare e i pensieri da implementare, nel proprio vivere quotidiano.

Nessuno vive bene nell’infelicità, nella tristezza, nell’amarezza, nella paura o nella sofferenza. Impariamo, quindi, 3 semplici segreti che ci possono aiutare a rialzarci nelle situazioni difficili e a vivere nuovamente felici.

 

Intelligenza emotiva. Stop all'infelicità. Esistono 3 segreti dell'intelligenza emotiva, che ti aiutano a vivere meglio. Edit by Giada Ave Psicologa

Strategie di intelligenza emotiva: stop infelicità

Hai mai sentito parlare di intelligenza emotiva ed emozioni? Partiamo dal presupposto che l’intelligenza emotiva non è un qualcosa di innato. Devi sapere che, a differenza ad esempio del Quoziente Intellettivo, che va incontro a rari cambiamenti dopo il momento adolescenziale, il livello di I.E. non è prefissato e continua a svilupparsi durante tutta la vita, via via che impariamo dall’esperienza. Ogni competenza, pertanto, deve essere appresa.

Allenarsi permette non solo di essere più felici, ma di imparare a tramutare la propria sofferenza in forza. Devi sapere che un aspetto importante che una persona ha, conoscendo le strategie di intelligenza emotiva, è la capacità di percepire, analizzare e valutare le proprie ed altrui emozioni. Non solo, tali informazioni permettono poi di comprendere meglio noi stessi, le persone che frequentiamo, imparando a gestire in maniera intelligente la propria sofferenza per poi aver la capacità di tramutarla e di rispondere in maniera efficace alle situazioni difficili che la vita propone.

 

Strategie di intelligenza emotiva: 3 segreti per vivere meglio

Sveliamo i segreti più importanti, che sarebbe utile imparare, e su cui devi allenarti, per ritornare ad essere felice. Il primo segreto è che ogni emozione è una postina. Devi imparare a guardare le emozioni che vivi e che senti, perché esse ti portano un messaggio. Il consiglio è quello di fermarti, sederti tranquillamente e chiederti come ti senti. Lo so, a volte sono sensazioni paurose, ma non devi allontanarle o fuggire, anche quando possono risultare scomode. Impara a riconoscere il sentimento che provi nel momento in cui esso si presenta, impara a tradurre le emozioni che senti e il messaggio che portano. Inizialmente, soprattutto se non sei abituato ad ascoltarti, potrebbe esser compito arduo, perciò prenditi il tempo di cui necessiti per allenarti.

Il secondo segreto è controllare le emozioni. Mi spiego meglio; le emozioni la maggior parte delle volte salgono come un’onda anomala e poi calano, prima di scomparire. Vivile, falle esprimere senza arrestarle e ascoltale. Quando conosci qualcosa, poi non ne hai più paura, poi diverrai protagonista e capirai come padroneggiarle, controllando i tuoi stati interiori, gli impulsi e quindi le risorse che puoi avere a disposizione.

Il terzo segreto è riconoscere le connessioni. Per connessioni intendo le possibili relazioni che possono esserci tra emozioni, sentimenti e i motivi per cui in un preciso momento, vivi quella sensazione. Quando arriva un’emozione difficile, chiediti se in altri momenti prima d’ora avevi sentito nel medesimo modo. Ciò può aiutarti a capire lo stato emotivo che senti e a riflettere sulla situazione in cui ti trovi in questo momento o nel passato.

Quando incontro i miei pazienti, la maggior parte delle volte, ciò che li blocca maggiormente sono le emozioni negative, che divengono paurose e bloccano la persona portandola a fondo. Come un bambino, pian piano devi allenarti a conoscere ciò che temi, dandogli un nome e lasciandolo essere, finchè ne diverrai amico e poi protagonista. Ricorda di non mollare. Ogni persona merita di essere felice. Anche tu.

Strategie di intelligenza emotiva – Dr.ssa Ave Giada, Psicologa

 

 

PER INFO

contatta la Dr.ssa Ave, inviando una mail a giada@avegiada.com

o collegandoti a Psicologo Giada Ave

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 
Leggimi su

Giada Ave Psicologa

Racconto di psicologia, pensieri, emozioni.
Esperta in depressione, ansia e come ricominciare dopo un momento difficile. Autrice del Libro "Ricomincio da me" e del sito www.avegiada.com
Leggimi su

Commenti

commenti