Si può essere realmente felici?

Articolo scritto dalla Dott.ssa Stefania Signorile, fate visita su questa Pagina FB o/e sul Sito Web: signorilefantuzzi.com

cutcaster-photo-100443279-Measurement-for-happiness-concept

Matthieu Ricard, un monaco tibetano e genetista di 66 anni, sostiene che la felicità si possa trovare attraverso la meditazione! Vediamo perché….
Vi sono prove scientifiche che rivelano un pattern di onde cerebrali sbalorditivo nel suo cervello, anche secondo i neuroscienziati. L’intellettuale francese, afferma infatti che “chiunque può essere felice semplicemente imparando ad allenare del proprio cervello”.

Per studiare la sua “ felicità ”, e quindi i suoi stati fisiologici, i neuroscienziati della University of Wisconsin hanno collocato 256 sensori sul cranio di Ricard e gli hanno chiesto di iniziare a meditare.
Subito dopo aver iniziato a meditare sulla compassione, il cervello del monaco stava producendo un livello di onde gamma che è andato completamente fuori scala, per quanto riguarda l’attenzione, l’apprendimento e la memoria.
La grande attività presente nella corteccia prefrontale sinistra rispetto alla destra porta ad un’ insolitamente grande capacità di sperimentare la felicità con una tendenza molto più bassa rispetto al normale verso la negatività.

È stato riscontrato anche in altri meditatori esperti una funzione cerebrale differente, avvenuta proprio grazie alle continue pratiche meditative.
Anche in soggetti che hanno iniziato a praticare la meditazione da solo 3 settimane(con una sessione al giorno di 20 minuti) si sono riscontrati dei cambiamenti a livello cerebrale….

Si può essere realmente felici? Per saperne di più clicca qui

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche - ψυχή", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Commenti

commenti