SCOPERTO IL VIRUS CONTAGIOSO DELLE EMOZIONI

Non c’era bisogno di una ricerca per scoprirlo, ma i risultati dell’indagine scientifica condotta su 3.800 persone scelte a caso su Twitter mostra un risultato chiaro:

I PENSIERI POSITIVI CONTAGIANO GLI ALTRI PIù DELLE PERSONE NEGATIVE

La ricerca ha una sua importanza come parte di un percorso di RESPONSABILIZZAZIONE dei processi comunicativi on-line mediata da una consapevolezza più stabile degli effetti e dei processi comunicativi on-line.

Questo è molto importante se ad esempio si vuole pensare al numero sempre crescente di problematiche infantili (talvolta trasformate in veri e propri disturbi psicopatologici come la depressione, con grande vantaggio dei terapeuti e delle case farmaceutiche più che dei bambini) o si qualsiasi problema sociale.

Di là dalle ricadute operative, la ricerca mostra dunque due cose, e queste due cose io credo siano importanti, perchè spesso dimenticate.

La prima cosa è: NOI INFLUENZIAMO LE PERSONE.

Nella vita io curo le persone come psicoterapeuta e insegno nelle università come faccio a fare questo nel modo migliore. In altri termini il mio lavoro è influenzare le persone. Non c’è nulla di male nell’influenzare le persone anche perchè il contrario è del tutto impossibile. Siamo condannati a influenzare ed essere influenzanti (e talvolta dovremmo essere più bravi  ad impedire a certe cose o persone di entrare nelle nostre vite, per scongiurarne le cattive influenze invece di disperdere molte energie per gestirle). Noi ci influenziamo reciprocamente, sempre, quando andiamo a lavoro, quando scriviamo un articolo, quando andiamo dal medico, e quando scriviamo un tweet o un post su facebook.

Questa è la prima cosa: noi ci influenziamo. Potrà sembrarti una cosa sciocca. Credimi: non lo è.

La seconda cosa è: l’indirizzo di questa influenza. Ed è interessante scoprire che (ad eccezione dei giornali che si divertono a focalizzarsi sugli eventi più spietatamente drammatici) sono LE EMOZIONI POSITIVE, e non quelle negative, ad avere le gambe più lunghe, a contagiare gli altri, a persistere.

In altri termini, prova a fare questo esperimento, oggi. Prova a dire te stesso: vorrei influenzare gli altri positivamente, così da far funzionare meglio la mia influenza. Come manager, come Docente, come studente, come familiare, come fidanzato, come amico, come politico. Prova a fare questo esperimento. E scoprirai che anche il bene, come il male, è uno squisito circolo vizioso. Inizia ora. E se ti va fammi sapere.

Un caro saluto,

Francesco M Zurlo (La Z di Psicologia Proibita)

Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma,  Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma, nardone watlawick zurlo, gregory bateson paul watzlawick francesco m zurlo giorgio nardone emozioni psicologia panico paura alimentazione salute benessere psikhe blog psicologia  Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma,  Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma, nardone watlawick zurlo, gregory bateson paul watzlawick francesco m zurlo giorgio nardone emozioni psicologia panico paura alimentazione salute benessere psikhe blog psicologia Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma,  Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma, nardone watlawick zurlo, gregory bateson paul watzlawick francesco m zurlo giorgio nardone emozioni psicologia panico paura alimentazione salute benessere psikhe blog psicologia Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma,  Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma, nardone watlawick zurlo, gregory bateson paul watzlawick francesco m zurlo giorgio nardone emozioni psicologia panico paura alimentazione salute benessere psikhe blog psicologia Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma,  Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma, nardone watlawick zurlo, gregory bateson paul watzlawick francesco m zurlo giorgio nardone emozioni psicologia panico paura alimentazione salute benessere psikhe blog psicologia Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma,  Francesco M Zurlo, psicologo psicoterapeuta, prof zurlo, psicoterapia breve strategica, psicologo crotone, psicoterapeuta calabria, psicologo milano, psicologo torino, psicologo cosenza, psicologo catanzaro, psicologo reggio calabria, psicologo roma, psicoterapeuta roma, psicoterapia breve strategica calabria, psicoterapia breve strategica roma, nardone watlawick zurlo, gregory bateson paul watzlawick francesco m zurlo giorgio nardone emozioni psicologia panico paura alimentazione salute benessere psikhe blog psicologia

Prof. Francesco M Zurlo, Psicologo Psicoterapeuta specialista in Terapia Breve Strategica nonchè padre della Psicolùogia o Nuova Psicologia. Riceve negli studi di MILANO, ROMA, CROTONE – CONTATTI

Note e bibliografia

  1. Emilio Ferrara, Zeyao Yang. Measuring Emotional Contagion in Social Media. PLOS ONE, 2015; 10 (11): e0142390 DOI:10.1371/journal.pone.0142390
  2. University of Southern California. “Positive emotions more contagious than negative ones on Twitter: New study also finds that some people are more susceptible to emotional influence than others.” ScienceDaily. ScienceDaily, 9 November 2015. <www.sciencedaily.com/releases/2015/11/151109110501.htm>.
    PS: scusate per il titolo, non c’è nessun virus. Il mondo della Psicologia e della comunicazione e organizzazione dell’essere vivente non funziona in quel modo. Non ci sono virus, geni e sostanze responsabili di questo o quello, con buona pace di molti psichiatri, psicologi e giornalisti alla ricerca di soluzioni semplici.
Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
Follow me

Francesco 'M' Zurlo

Psicoterapia e consulenza at Zurlo Consulting
Cos'è il mondo? una serie di meravigliosi problemi complessi e interconnessi da risolvere. Psicologo psicoterapeuta, coach, formatore di livello internazionale ed autore di decine di pubblicazioni scientifiche. Ecco la Z
Follow me

Latest posts by Francesco 'M' Zurlo (see all)

Commenti

commenti