psicologia e strategia a roma l’incontro tra esperti

Parallelamente alla storia ufficiale della Psicologia, che è una storia tutto sommato recente e non molto varia, c’è una storia molto più antica e molto più sorprendete.

Questa storia parallela non è stata scritta da cercatori di profonde verità bensì da risolutori di problemi, persone capaci di affrontare problemi concreti, spesso apparentemente irrisolvibili e di giungere sempre ad un soluzione.

E come? Con quali strumenti? Attraverso l’ingegno, la strategia, la relazione, la comunicazione. Non attraverso dogmi e verità rivelate e neanche attraverso i muscoli e la forza dell’eroe.

Dall’inizio dei tempi questa storia parallela, sempre opposta ai cercatori di verità definitive certe e perciò rassicuranti, continua sotto il nome di “strategia”.

Dopo secoli dall’inizio di questa storia parallela il mondo è diventato per fortuna più esigente nei confronti dei professionisti della Psicologia, che sempre più spesso debbono essere capaci non soltanto di interpretare i fenomeni secondo il dettato di una qualsiasi teoria, bensì di risolvere concretamente i problemi di coloro che chiedono aiuto e consiglio, sia che si tratti di obiettivi di cura condivisi sia che si tratti di aiutare organizzazioni complesse a risolvere problemi.

E al centro, dall’inizio dei tempi, ci sono ancora gli stessi strumenti: la parola, il tocco, il gesto, lo sguardo, la comunicazione, la relazione che sostanziano tutto ciò che è “strategia”.

utopia roma apre alla psicologia zurlo francesco psicologia strategia psicoterapia breve strategica psicologo milano psicologo roma psicologo crotone alessandro bartoletti giorgio nardone terapia breve strategica simona abate giovanna celia terapia strategico integrata terapia strategica di gruppo scuola di palo alto mri bateson watzlawick

E così questa storia prosegue, giorno dopo giorno.

Giorno 27 Maggio, nella splendida cornice di una delle più evolute e innovative società di Lobbying, Affari Legali, Relazioni Istituzionali e Comunicazione: UTOPIA – e precisamente nella sede centrale della società, in via di santa maria in via 12 (Largo Chigi), la grande tradizione della Strategia continuerà.

Avrò l’onore di introdurre la serata e di parlare di cosa la Strategia è e la sua utilità nei svariati contesti di consulenza, ovverosia ogni qual volta qualcuno (sia esso una persona o un’impresa) chiede l’aiuto e il consiglio di uno stratega.

Insieme a me ci saranno tre professionisti ognuno con una storia diversa ma tutti accomunati dal mio stesso amore per l’arte della strategia.

A partire da Giovanna Celia, che presenterà in questa occasione il suo libro nel quale sistematizza un modello di intervento strategico di tipo integrato. Con Simona Abate, che con la sua intelligenza e le preziose doti relazionali modererà l’incontro, e con Alessandro Bartoletti, che insieme a me interverrà per introdurre tutti i presenti al meraviglioso mondo della strategia, parlando di tutto ciò che permette a noi terapeuti e consulenti di produrre il cambiamento nel sistema cliente e nelle vite dei nostri pazienti.

Quattro volti, quattro stili, tanti spunti, una sola passione: la strategia.

Per chi volesse esserci, Vi aspetto

FMZ

Giovanna Celia:

Phd, Psicologo, psicoterapeuta, Presidente del Comitato Scientifico della Scuola di Psicoterapia Scupsis di Roma e Direttore Didattico del CIPPS di Salerno. Docente a contratto presso l’Università degli Studi di Salerno e Napoli, dirige la rivista scientifica “Psicologia Clinica e Psicoterapia Oggi” ed ha una rubrica personale sulla rivista d-donna on line, La Repubblica, L’Espresso group.

Alessandro Bartoletti:

Phd, Psicologo Psicoterapeuta. Direttore del Centro di Terapia Strategica di Roma affiliato al Centro di Terapia Strategica diretto dal Prof. Nardone, Consigliere di Indirizzo Generale ENPAP – Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi; Membro dell’editorial board di Brief Strategic and Systemic Therapy European Review e dell’American Association of Brief Strategic Therapists.

Simona Abate:

Psicologa-Psicoterapeuta, formatasi alla Tavistock di Londra, già Consigliere dell’Ordine degli Psicologi Regionale e Consulente Tecnico presso il Tribunale Ecclesiastico della Sacra Rota, è autrice di diverse pubblicazioni inerenti la Psicologia del lavoro, la valutazione della qualità dei Servizi Sanitari, La Psicologia dell’età evolutiva e la Psicologia Giuridica.

 Francesco M Zurlo:

Francesco ‘M’ Zurlo, Psicologo Psicoterapeuta, direttore di Zurlo Consulting (Milano – Roma – Crotone), autore di decine di pubblicazioni scientifiche, è Docente A.C. di Psicologia Clinica, di Psicologia Generale, di Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell’educazione nella Scuola di Medicina dell’Università UMG. È Responsabile della Comunicazione Strategica e della Formazione in UTOPIA, Relazioni Istituzionali, Comunicazione, Affari Legali e  Lobbying,  membro  dell’Editorial Board di Minerva Pediatrica, Consulente membro del comitato di esperti di AIMaC.

eccomi, ed ecco zurlo consulting

zurlo francesco psicologia strategia psicoterapia breve strategica psicologo milano psicologo roma psicologo crotone alessandro bartoletti giorgio nardone terapia breve strategica simona abate giovanna celia terapia strategico integrata terapia strategica di gruppo scuola di palo alto mri bateson watzlawick

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 
Follow me

Francesco 'M' Zurlo

Psicoterapia e consulenza at Zurlo Consulting
Cos'è il mondo? una serie di meravigliosi problemi complessi e interconnessi da risolvere. Psicologo psicoterapeuta, coach, formatore di livello internazionale ed autore di decine di pubblicazioni scientifiche. Ecco la Z
Follow me

Commenti

commenti