Più conoscerai te stesso, meno soffrirai

La maggior parte delle persone che chiedono un aiuto psicologico è spinta a farlo perché non sta bene.

Ovviamente ha senso.

Si tratta di interventi finalizzati ad attivare le risorse della persona affinché riesca a vivere più felicemente, sentendosi attiva, efficace e pronta a:

  • creare la realtà che meglio si adatta alle proprie spinte motivazionali
  • vivere con serenità le proprie relazioni
  • aumentare la qualità della vita in generale.

L’estinzione del sintomo è per molti versi l’effetto del lavoro su queste tre dimensioni.

Lo psicologo lavora sul tuo giardino interiore

Come?

#1. Prendendosi cura delle piante e degli alberi feriti, cioè i nuclei profondi del tuo essere
#2. Aiutandoti a conoscere sempre meglio il modo in cui tu osservi il tuo giardino, sviluppando quindi la consapevolezza e l’auto-riflessione
#3. Offrendoti spunti per prevedere le conseguenze di un tuo modello di comportamento ricorrente nelle relazioni, aumentando le tue competenze  
 #4. Fornendoti gli strumenti per diventare sempre più consapevole delle tue reazioni automatiche, arrivando gradualmente a consentirti di evitare di metterle in pratica
#5. Esplorando insieme a te le parti sotterranee del tuo giardino, dove radici incontrano altre radici e insieme all’acqua si scambiano nutrimento e informazioni (proprio come avviene in natura)
 #6. Avviando un processo che gradualmente attivi in te le migliori difese che potrai usare per proteggerti da ogni tipo di stress, questo comporta evitare i danni, piuttosto che doverti attivare per ridimensionarne gli effetti.

Più conoscerai te stesso, meno soffrirai

L’esortazione «Conosci te stesso» (in greco antico γνῶθι σαυτόνgnōthi sautón, o anche γνῶθι σεαυτόνgnōthi seautón) è una massima religiosa greco antica iscritta nel tempio di Apollo a Delfi (Wikipedia).

Risiede nella comprensione di se stessi la possibilità di approdare a livelli più elevati di coscienza e quindi distanziarsi – per quanto si può – dal dolore e dalle paure che sono connaturate all’esistenza umana.

Più conoscerai te stesso, meno soffrirai.

Oltre che un cammino, si tratta di una missione.

Personalissima, intima, per definizione: individuale.

Lo psicologo potrà certamente accompagnarti in questo viaggio, ma non dimenticare: la responsabilità della tua evoluzione è in gran parte tua.

Per approfondire:

https://it.wikipedia.org/wiki/Conosci_te_stesso

Visita il mio sito:

www.spazidicostruzione.it

Gaia Beriopsicologa psicoterapeuta – Genova Arenzano On-Line – 348 6028718 – 371 3095423

Hai bisogno di aiuto?

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
seguimi

Gaia Berio

Sono psicologa e psicoterapeuta ad approccio sistemico-relazionale. Da più di un anno mi occupo della consulenza psicologica a distanza per psiche.org. Lavoro molto con le coppie e uso l'ipnosi nei percorsi di psicoterapia.
seguimi

Commenti

commenti