Non puoi cambiare le cose ma poi cambiare punto di vista

Il potere è la condizione in cui sei libero di plasmare la realtà secondo i tuoi desideri.

Si può essere più o meno potenti. Si può avere potere in certe situazioni e con certe persone e non averne affatto se cambiano quelle condizioni. Un uomo può essere anche molto potente, ma non avrà mai il potere assoluto. Chiunque nella vita dovrà accettare che non tutto va come desidera.

cambiare le cose

Se le cose non sono andate come volevo non mi restano che due possibilità

C’è una regola molto importante da tenere a mente, se le cose non sono come vuoi tu, cerca di capire cosa puoi fare per cambiarle e quando l’hai capito fallo. Se stai fermo a guardare non cambierà mai nulla.

Però, non sempre riusciamo a raddrizzare una situazione. Voglio dire che è facile parlare di cambiamento in astratto, ma la vita vera non segue le regole dei manuali scritti da qualche mental couch. La vita è troppo complessa per essere teorizzata dentro un consiglio motivazionale. La vita è quella cosa che quando il lavoro ti fa schifo tu comunque non puoi cambiarlo perché non ne trovi un altro.

Quando sei bloccato in una situazione spiacevole, non ti restano che due possibilità:

#1 Rassegnarti

Le cose non cambieranno, tanto vale sopravviverle. Prendo coscienza della mia situazione tragica e cerco di mandare via la consapevolezza del fallimento annichilendo la mia psiche con i social media, le serie tv, alcolici o peggio.

Il mio umore piano piano peggiora perché imparo a conoscere la mia impotenza. La depressione è dietro l’angolo.

 

#2 Accettare

Forse non lo sai ma la felicità è relativa, o per dirla con le parole di Josephson:

PER UN UOMO A PIEDI SCALZI LA FELICITÀ È UN PAIO DI SCARPE.

PER UN UOMO CHE INDOSSA SCARPE VECCHIE È UN PAIO DI SCARPE NUOVE.

PER UN UOMO CON SCARPE NUOVE, È UN PAIO DI SCARPE PIÙ BELLE.

E DI CERTO, L’UOMO CHE NON HA PIEDI SAREBBE FELICISSIMO DI CAMMINARE SCALZO.

MISURA LA FELICITÀ CON QUELLO CHE HAI, NON CON QUELLO CHE TI MANCA.

Come vedi quella che a te sembra una situazione terribile, non lo è in assoluto. Sicuramente c’è qualcuno che addirittura la desidera.

Accettare una situazione che non puoi cambiare significa imparare a guardarla come non l’hai mai guardata prima. Facendo attenzione a ogni minimo barlume di serenità che la attraversa e facendone tesoro. Come la formica che risparmia il cibo per l’inverno, anche tu dovrai fare provviste di felicità spremendole da un contesto ostile.

 

Non puoi cambiare le cose ma poi cambiare punto di vista

Chi osserva la propria vita per trovare cose c’è che non va, lo troverà sempre. Chi la osserva con l’obiettivo di individuare tutte le cose belle, troverà quelle.

Il proprio punto di vista è filtrato dall’umore. Se sei di umore nero allora vedrai tutto nero. Se invece sei gioioso vedrai tutto in positivo.

Dovresti allenarti ad adottare un punto di vista positivo, perché così entrerai in una spirale positiva. Ma soprattutto eviterai la spirale negativa.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Commenti

commenti