L’ EFFICACIA DELLA PSICOLOGIA POSITIVA : STRUMENTI E TECNICHE VALIDATE SCIENTIFICAMENTE PER LA PROFESSIONE DELLO PSICOLOGO

Alcuni degli effetti che derivano dallo sperimentare stati d’animo positivi e  che troviamo nella letteratura scientifica (Avia e Vasquez, 1998; Isen, 1993, 1999; Aspinwall e Staudinger, 2003,Fredrickson, 2001) :

  • Il giudizio verso gli altri e verso se stessi è più ponderato ed equilibrato
  • Fa codificare e recuperare meglio i ricordi positivi
  • La prospettiva è più ampia nel vedere le situazioni
  • Si ha un pensiero più flessibile e creativo
  • Genera ampio repertorio di comportamenti
  • Permette un cambiamento derivato da riflessioni positive, e non fuga dalle situazioni problematiche
  • Diminuisce il dubbio
  • Si generano comportamenti altruisti
  • Permettono di contrastare gli stati d’animo negativi
  • Si tollera meglio il dolore fisico
  • Favorisce la resistenza davanti alle avversità

psicologia positiva

In definitiva, gli stati d’animo positivi e le emozioni positive hanno mostrato in molti studi controllati, di avere effetti significativi sul comportamento umano, e  tuttavia finora non  si è mostrata la sufficiente  attenzione che merita. Gli aspetti positivi sono presenti nella psicologia clinica, nonostante non siamo stati  come  clinici sensibilizzati ad apprezzarli e maneggiarli  adeguatamente.

Per esempio, si è visto che si ha più resistenza davanti a fattori stressanti intensi quando chi li subisce percepisce, che oltre le conseguenze negative della esperienza traumatica, ci siano anche elementi positivi in quello che è successo (Folkman, 1997, Vasquez e Perez,- Sales, 2003). Prendere in considerazione gli aspetti positivi, in maniera differenziata e indipendente dagli aspetti negativi, sarà un compito molto importante per la Psicologia e in particolar modo per la Psicologia Clinica e della Salute.

In uno studio, anche questo pionieristico, Harker e Keltner (2001) codificarono le espressioni emozionali di un gruppo di neolaureate  e hanno messo in correlazione quei dati con informazioni sulla soddisfazione nel matrimonio e  benessere psicologico 30 anni più tardi. Chi di loro mostrava una maggiore espressività positiva nelle foto da giovani mostravano  migliori risultati nelle altre  variabili  misurate quando  superavano i 50 anni di età.

Ritornando al discorso iniziale, questi studi probabilmente dimostrano anche che gli effetti degli stati positivi può darsi che siano meno immediati e meno visibili degli stati negativi e che magari ritardino  di più nel tempo o siano più sottili (Gable e Haidt, 2005) e da questi fattori che derivano le difficoltà che hanno avuto gli scienziati per individuarli e analizzarli.

Introdurre strategie con l’ obiettivo di aumentare il benessere potrebbero avere anche un importante effetto per ridurre le ricadute. Si può introdurre per esempio come  modulo indipendente che riguardi un programma di intervento standard per ridurre il rischio di ricadute potenziando il benessere. Oppure un’ altra possibilità è di integrare gli interventi di Psicologia Positiva insieme con altre strategie terapeutiche in modo che la riduzione della sintomatologia, il potenziamento del benessere e  altri elementi più difficili da rendere operativi, come l’autocoscienza e la maturità emozionale (Cloninger, 2006), si possano lavorare contemporaneamente lungo il trattamento terapeutico

L’ Istituto Europeo di Psicologia Positiva (IEPP), ha ideato un corso di formazione  per Psicologiche sarà impartito nelle 9 succursali internazionali, a partire da ottobre di quest’ anno. Inizierà infatti nella sede italiana di Genova il primo corso certificato in Italia dal nome:“Corso Avanzato delle Potenzialità,  Esperto in Salute Emozionale”. L’obiettivo di questo corso è facilitare il professionista a sviluppare e potenziare le proprie potenzialità e riuscire a scoprire e sviluppare le potenzialità degli altri. Si insegneranno tecniche  valide empiricamente basate in Psicologia Positiva Applicata, si lavoreranno tematiche come l’ Intelligenza Sociale, L’ Ottimismo, come sviluppare l’ Audacia e la Persistenza, la Gestione dello Stress e le 24 potenzialità che esistono. Il corso è presenziale con un 80% pratico e un 20% teorico, della durata di 9 mesi con un totale di 150 ore di formazione.

 

Mauricio Sanguinetti

Direttore Succursale IEPP Italia: Mauricio Sanguinetti

Contatto: italia@iepp.es / +39 346 9852959

Sito web: http://www.iepp.es

Facebook: Istituto Europeo di Psicologia Positiva

 

 

Iscrizione Corso Avanzato delle Potenzialità: http://www.iepp.es/it/corso-esperto-in-psicologia-positiva.html

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Psiche.org

Psicologia in punta di penna

Commenti

commenti