Depressione e Fallimento

Tre consigli per superare senso di colpa e inadeguatezza

Dottore, mi sento un fallito, mi sento uno sfigato, non riesco a fare nulla di buono nella vita, mi blocco, sento che ho le ganasce dentro di me e ho paura di sbagliare, di fallire, di non essere adeguato.

Forse è successo anche a te, come a me e a tanti miei clienti e pazienti pensarlo. Ma come mai questo accade? Dobbiamo sforzarci di capire come non farci buttar giù dalla depressione derivante dal senso di inadeguatezza che ci assale soprattutto in un periodo storicamente e psicologicamente delicato come questo.

Io sono Roberto Ausilio, mi occupo ormai da quasi vent’anni di aiutare le persone a vivere al meglio, al top della loro vita grazie alla psicologia e alla crescita personale. In questo video voglio darti tre suggerimenti, spero utili, per padroneggiare meglio la paura del fallimento che rischia di agganciarci da dietro e di impedirci di espanderci e di decollare all’interno delle nostre vite.

Il primo consiglio che voglio darti è: prepara e tieni sempre pronto un piano B, un piano C e un piano D.

Prima di intraprendere una impresa lavorativa o personale importante nella tua vita, (come ad esempio acquistare casa piuttosto che sposarti o creare una nuova azienda, cambiare lavoro eccetera) è giusto e doveroso tener conto che alcune cose possono non andare bene ma, se non vuoi farti bloccare dall’imprevisto, devi predisporre delle alternative nel caso in cui le cose andassero male. Questo ti darà la possibilità di sentirti più tranquillo e di affrontare con maggiore serenità quella inevitabile dose di rischio che è insita in ogni nuova iniziativa che intraprenderai.

Il secondo consiglio è: mantieni la calma e gestisci lo stress.

E’ utilissimo conoscere le tecniche di rilassamento e di meditazione di cui ti parlo ad esempio all’interno del video corso “Relax Lab” o che trovi in varie pubblicazioni e in vari libri, per riuscire a gestire quotidianamente il tuo stress e la tua ansia. Dai un’occhiata anche al libro “Ansia No Problem” in cui te ne spiego diverse

Il terzo suggerimento importante è: ferma l’azione e chiedi aiuto.

Nel momento in cui vedi che le cose non vanno eccezionalmente bene, non vanno come speravi che andassero fermati, abbi il coraggio di bloccare per un po’ l’azione e di chiedere aiuto a chi di dovere che può essere un psicologo, uno psicoterapeuta o anche semplicemente un familiare o un amico e avvia un confronto con loro.

Dimmi quali sono le altre strategie che conosci per riuscire a superare lo stress, per riuscire a gestire la paura del fallimento, scrivile qui nei commenti e parliamone insieme anche all’interno di Psylife, la nostra community per la crescita personale.

Se hai bisogno poi di una consulenza individuale ricordati del nostro metodo “GreenStress” che aiuta professionisti e imprenditori a superare lo stress e trasformarlo  in energia creativa e propulsiva.

Ti saluto con una frase di Kipling che dice:

“ Hai 40 milioni di ragioni per fallire ma non una sola scusa”.

Ciao e Buona vita

Hai bisogno di una consulenza online? Clicca qui 

Brightest Hour: siamo in diretta con Francesco Boz, autore per Le Iene, fondatore della pagina l'Oltreuomo e Psiche.org.

Pubblicato da TEDxTreviso su Mercoledì 29 aprile 2020

Dr. Roberto Ausilio  – Psicologo Psicoterapeuta 
www.robertoausilio.it 

Info e appuntamenti

Restiamo in contatto?

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 
Roberto Ausilio
Seguimi

Commenti

commenti