Come promuovere il cambiamento in te stesso

Ci sono aspetti della nostra vita che vorremmo cambiare. Spesso non è facile.

La routine dona tranquillità ed è utile per affrontare la quotidianità risparmiando energie. Tuttavia, promuovere il cambiamento in te stesso può migliorare la tua vita, per questo è un obiettivo da perseguire.

cambiamento in te stesso

Secondo Jeremy Dean, autore di “Making Habits, Breaking Habits”, le cose da fare sono 4:

#1 Auto affermazione.

Quando riceviamo un consiglio dall’esterno, spesso lo consideriamo sbagliato o superfluo. È un modo abbastanza comune di difendere il proprio sé. Si può arrivare fino a deformare pesantemente la realtà per fare sì che la nostra condotta sia accettabile. Per esempio, se arrivo sempre tardi agli appuntamenti è evidente che non mi so organizzare. Tuttavia potrei riuscire a giustificare il ritardo dando la colpa al traffico cittadino.

A causa di questa nostra attitudine ad ammortizzare i colpi esterni, l’unico modo per accettare il cambiamento di te stesso e promuoverlo dall’interno.

Pensa a quali sono i tuoi valori e verifica se la tua vita li soddisfa.

 

#2 Credi nella crescita psicologica.

Certe persone non credono nel cambiamento: pensano sia troppo tardi, inutile o peggio che mantenere lo status quo. Ma pensare te stesso e gli altri cristallizzati immobili è una enorme fonte di stress.

Tutti noi abbiamo bisogno di percepire l’evoluzione del nostro essere nella vita. Il contrario genera stress, ansia, sentimenti negativi verso noi stessi e addirittura un aggravarsi della salute fisica.

Apri la mente, accetta che le cose cambiano e tu con loro. E questa non è una sconfitta bensì l’unica vittoria.

#3 La tua personalità può veramente cambiare?

A proposito di cambiamento, anche le teorie psicologiche mutano con il tempo. Perché migliora la capacità di analisi e di comprensione delle cose della mente.

Fino a pochi anni fa si pensava che la personalità di un individuo non cambiasse mai durante tutto l’arco della vita. Ora si sa che non è così.

Se la tua personalità cambia, significa che tutto cambia. Il filtro attraverso il quale assorbi il mondo che ti circonda si rinnova e con lui devono evolversi anche altri aspetti di te. Non c’è vergogna nel cambiare idea, è il naturale scorrere delle cose.

 

#4 Basta dire basta.

A volte di un’abitudine non c’è niente da salvare. Cambiarla, ridurla, limitarla, agire su di lei non avrebbe senso. Porterebbe via energie e rallenterebbe il raggiungimento dell’obiettivo finale: eliminarla.

In questi casi l’unica cosa che puoi fare è dire basta. Inutile trascinarla per le lunghe.

 

Bibliografia

Jeremy Dean (2013), Making Habits, Breaking Habits: How to Make Changes That Stick

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Commenti

commenti