10 caratteristiche delle donne forti

La vita ci obbliga a uscire dalla nostra zona di comfort e affrontare le nostre paure. Per alcune persone questo sforzo è qualcosa di terribile, insuperabile e logorante, per altre è solo una sfida.

Ma non facciamo confusione, non è vero che le persone senza paura sono migliori di quelle che riflettono molto prima di agire, si tratta semplicemente di attitudini diverse.

Quello che fa la differenza sono le risorse a disposizione della nostra psiche per fronteggiare le avversità. Perché non importa se ci tuffiamo in mezzo alla tempesta o se restiamo seduti sul divano a guardare la pioggia cadere: la vita prima o poi ci metterà alla prova.

 

10 caratteristiche delle donne forti

#1 Sanno stare sole

Una donna forte ha imparato il valore della solitudine perché ha fiducia nelle proprie forze. Sa che non le serve nessun altro per affrontare la vita.

Questo non significa che sia incapace di amare o di godere della compagnia delle altre persone. Significa l’esatto contrario. Lei nella sicurezza di bastare a se stessa può vivere i rapporti con gli altri senza l’angoscia del dipendere da loro, ma solo con la gioia di godere di quei legami in modo onesto e rilassato.

#2 Pensano con la loro testa

Nessuno è più forte di chi ha il coraggio di sostenere le proprie idee.

Le donne forti si aggrappano a quello che credono giusto e lottano per difenderlo. E se sono veramente forti trovano anche il coraggio di ammettere di essersi sbagliate. Perché a volte può capitare anche questo.

#3 Sanno superare i momenti di crisi

Quando la vita le attacca loro rispondono con agendo. Il contrario, cioè la debolezza, risponde alle crisi rimanendo immobile e nascondendosi. Proprio come accade in natura, alcuni animali attaccano mentre altri si confondono con l’ambiente per non farsi trovare oppure imparano a scappare velocemente.

Nell’uomo agire significa attaccare il problema. Pensare, riflettere e rielaborare la situazione senza fare niente significa scappare.

La donna forte non usa il pensiero come via di fuga dai problema, lei sa che questa non è una soluzione.

#4 Perdonano con la consapevolezza di perdonare

Dicono che con il tempo passa tutto. Non è vero.

Superare una situazione spiacevole implica consapevolezza, perché la vita è sempre un processo attivo di cui noi siamo i protagonisti.

Se vuoi perdonare qualcuno, non puoi solo aspettare che la rabbia passi da sola, devi decidere consapevolmente di volerlo fare.

Continua a leggere…

Share Button

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY SU LINKEDIN! CLICCA SUL BANNER

 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Commenti

commenti