Amore: senza attrazione fisica sono problemi gravi

L’amore vive di sintonia intellettuale e attrazione fisica. C’è chi sottovaluta l’importanza della seconda, ma la psicologia dice che senza il richiamo della carne potrebbero subentrare gravi problemi anche nello spirito.

Ci si frequenta, fidanza e sposa per mille motivi che spesso non hanno niente a che fare con l’amore: stabilità economica, pressione sociale, solitudine, curiosità, personalità dipendente, eccetera. La critica che viene rivolta a chi sceglie un partner per uno di questi motivi è che non ha seguito il cuore, dove cuore nell’immaginario collettivo significa sintonia intellettuale. In amore è considerato più etico infatuarsi di qualcuno per motivi legati a qualcosa di intangibile, spirituale o caratteriale.

Mi spiego meglio. Di seguito due frasi che esprimono due differenti cause di attrazione.

#1 Non riesco a fare a meno di lei. Le sue tette sono così perfette che non smetterei mai di guardargliele.

#2 Non riesco a fare a meno di lei. Il modo in cui mi parla mi fa sentire speciale come non mi era mai successo nella vita.

Ecco. Il secondo modo di raccontare il proprio amore viene generalmente considerato più maturo.

Ci sta, ma sottovalutare l’attrazione fisica può avere conseguenze devastanti nella vita di coppia. Ecco quali.

I problemi della mancanza di attrazione fisica nella coppia

#1 Scarsa vita sessuale

Le coppie con scarsa intimità sessuale sono infelici. Soprattutto quando sono ancora giovani e la mancanza di una vita sessuale soddisfacente si trasforma in frustrazione, che si accumula e muta in risentimento o rabbia. Il sesso è un ottimo collante coniugale che aggiusta le cose quando le parole non sono sufficienti.

#2 Tradimento

La conseguenza di non essere appagato sessualmente dal proprio partner è cercare soddisfazione altrove. È una scelta logica che però ha effetti devastanti sulla coppia. Il problema non è godere con un essere umano diverso da quello preposto allo scopo, è creare un’intimità fisica esterna alla coppia e migliore di quella di coppia.

#3 Lamentele

Il peso di un corpo estraneo accanto a te per molte ore al giorno non è facile da sopportare. Per questo si finisce con il lamentarsi per tutta una serie di dettagli che nei normali rapporti umani verrebbero ignorati. Un dettaglio fastidioso di una risata, un odore sgradevole, un modo di mangiare volgare, un gesto un po’ sguaiato e altre inezie che diventano fondamentali quando non c’è l’attrazione fisica a fare da calmante.

#4 Distanza

L’attrazione fisica è un magnete. Due partner che non si piacciono troveranno sempre il modo di aumentare la distanza tra loro.

#5 Mancanza di complicità

So che sembra assurdo ma la psicologia ci insegna che tendiamo a trattare peggio le persone che non consideriamo attraenti. Tempo fa una mia paziente mi raccontava un fatto paradossale ma molto frequente. Il suo partner, in una discussione insieme ad altra gente, aveva preso la difesa di una ragazza del gruppo criticando apertamente quanto detto dalla mia paziente. Indipendente da chi avesse effettivamente ragione in quel momento, non vi sembra il sintomo chiaro di scarsa complicità?

#6 Mancanza di affetto

Non capita sempre, però succede. La mancanza di attrazione fisica può portare alla morte di ogni sentimento positivo verso il nostro partner. Perché il contato fisico è un catalizzatore fondamentale per le nostre emozioni. Fin da quando siamo piccoli lo sperimentiamo nel rapporto con la mamma e il papà. Non basta dire al bambino ti voglio bene, bisogna prenderlo in braccio. Se manca il corpo, le parole, il cuore e la mente da soli non riescono a soddisfare tutte le richieste dell’amore.

 

Segui il Dottor B su Linkedin

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Commenti

commenti