Amicizia: tra uomo e donna esiste?

 

Molto spesso alcune persone si son chieste se esista o meno l’amiciza tra uomo e donna. “L’uomo cerca solo una cosa!”, oppure “prima o poi uno dei due si innamora”. Queste sono solo due delle risposte che ci sentiamo dare quando trattiamo l’argomento. Personalmente non ho mai avuto molti amici maschi, solo uno o due. Una di queste amicizie è sfociata in amore, ma nonostante questo non mi sento di trarre conclusioni affrettate. Nonostante l’amicizia tra uomo e donna sia molto comune dal momento che lavoriamo insieme e viviamo insieme in molti ambiti della vita un gruppo di scienziati ha suggerito come questa convivenza apparentemente platonicapotrebbe nascondere una realtà ben più “passionale”.

 

La ricerca cosa afferma?

Lo studio svolto è stato eseguito presso l’Università del Wisconsin e pubblicata sul Journal of Social and Personal Relationships. Essa ha coinvolto 88 coppie di amici di sesso opposto in un’intervista. Tale intervista è stata svolta pero dopo aver separato le coppie ed ha, in particolare, sondato  la natura del sentimento che l’uno nutriva verso l’altra.
Quali risultati sono emersi allora? È stato messo in rilievo che esistono delle grandi differenze di genere nel modo in cui gli uomini e le donne percepiscono il rapporto di amicizia con una persona del sesso opposto. Da un parte, gli uomini non solo sarebbero più comunemente attratti dalle amicizie di sesso opposto, ma tenderebbero inoltre a credere di esercitare una qualche attrazione sessuale sulle amiche donne. Insomma gli uomini sarebbe convinti di piacere o stuzzicare in qualche modo la donna. Tuttavia questa convinzione non è sorretta dai risultati emersi. Infatti, le stime sulla percentuale di donne effettivamente attratte dagli amici maschi smentiscono decisamente il pensiero degli uomini, giustificabile con il fatto che spesso questi ultimi tendono a credere che il sentimento provato nei confronti dell’amica sia reciproco. Dunque sembra che siano gli uomini ad essere i primi attratti dalla loro amica donna.
E allora le donne? Queste ultime non sembrano essere attratte allo stesso modo dai maschi. Anche loro sono convinte quindi di non interessare ai loro amici maschi. C’è una tendenza a credere che ciò che proviamo o non proviamo nei confronti dell’altro sia reciproco. Gli uomini in sostanza sopravvalutano, le donne sottovalutano il sentimento dell’altro.

Potrebbe questo essere un problema?Personalmente ritengo che esistano situazioni in cui si crea una legame fraterno tra maschio e femmina. L’uomo diventa un amico, un consigliera, la donna può essere dolcezza e maternità. Non bisogna per forza essere attratti dall’altro o stare insieme per donarsi qualcosa o per stare bene. L’amicizia è un qualcosa di molto speciale, a mio parere può avere al suo interno dose di amore, una grande quantità di bene. Si vuole cioè si desidera il meglio per l’altro.

Ma allora, qual è la differenza tra amicizia e amore? Sono due facce della stessa medaglia?                          L’amicizia è una forma di amore.
La sola differenza sta nella nostra errata convinzione di cosa significa amare.Se smettiamo di vedere nell’amore solo una relazione di coppia, ci accorgiamo che l’amicizia è fatta di amore incondizionato.

Dunque credo si possa affermare che esiste l’amicizia tra uomo e donna. Ovviamente è importante anche distinguere le varie situazioni, ma escludere a priori che possa crearsi questo stupendo rapporto tra uomo e donna non sembra essere sensato.

 

 

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulla pagina facebook “Psicologia“ , oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze ? Iscriviti al gruppo “Psiche e benessere
Se invece stai attraversando un periodo difficile e desideri parlare con uno psicoterapeuta contatta il nostro servizio di consulenza online
 

Commenti

commenti