30 consigli per costruire una relazione stabile

Sfatiamo un mito. Il grande amore non cade dal cielo come si vede nei film.

Una relazione stabile si costruisce giorno dopo giorno con impegno e coinvolgimento. Molti pensano che se trovassero l’uomo o la donna giusta allora tutto scivolerebbe senza ostacoli verso la felicità, come un fiume che per quante deviazioni possa avere alla fine arriva sempre al mare. No. Purtroppo la realtà è più complicata di così.

Quando superiamo la fase dell’innamoramento non ci resta che chiederci se vogliamo o non vogliamo investire nella nostra relazione. Capire se rientra tra le priorità della nostra vita, se ci arricchisce o ci prosciuga. Una volta trovate le risposte, se decidiamo che ne vale la pena, dobbiamo impegnarci perché sia un amore bellissimo.

Ecco come fare per rendere fantastica la tua storia d’amore.

relazione stabile

30 consigli per costruire una relazione stabile

 

#1 Cancella le aspettative

Non esiste un modo giusto di vivere il rapporto. Ogni storia d’amore è diversa perché ogni persona è diversa. Prima abbandoni le tue credenze sull’amore prima riuscirai ad accettare la realtà della tua vita di coppia.

 

#2 Perdona

Sbaglierai tu e sbaglierà lei. Perdonatevi perché non c’è niente di più bello che amare sapendo di non dover essere per forza perfetti. Ovviamente non tutto si può perdonare, ma se proprio devi prendertela fa che sia per cosa molto importanti.

 

#3 E dimentica

Il perdono non è una finzione del momento, il perdono è per sempre. Non usare mai il tuo perdono come gettone da spendere quando sei in difetto.

 

#4 Impara il gioco di squadra

L’amore non è solo prendersi cura dell’altra persona. Lo scopo non è proteggerla dal mondo fuori, lo scopo è fare fronte comune contro le difficoltà della vita.

 

#5 Cresci

A 40 anni non si possono avere gli stessi desideri di quando ne avevi 20. I tempi sono cambiati, la società è cambiata e speriamo che anche tu sia cambiato.

#6 Accetta il compromesso

Non puoi ragionare solo sui tuoi bisogni, siete in due. Questo a volte significa costruire e accettare compromessi.

 

#7 Divertiti con lei/lui

Oltre ai doveri la vita è fatta anche di piaceri. La tua relazione dovrebbe permetterti di avere un complice con il quale divertirti assieme.

 

#8 Divertiti da solo/sola

La coppia non è una prigione. Negare la propria individualità è come morire. Non si può amare un altro se prima non amiamo noi stessi

 

#9 Condividi i tuoi interessi

L’incontro di due vite è lo scambio reciproco di quello che siamo diventati prima di conoscerci e unirci. Condividi quello che sei stato perché è la tua identità ed è quella che il tuo partner deve imparare ad amare.

 

#10 Coltiva le tue vecchie amicizie

Molti quando si fidanzano fanno l’errore di chiudere con il passato. Non vedono più i loro amici e finiscono con il perdere per strada ogni legame con quello che sono stati. Sbagliano. La cosa giusta è continuare a vivere nei legami costruiti nel tempo prendendosi cura di questo legame in più.

Continua a leggere…

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Commenti

commenti