20 cose che un partner ansioso preferisce evitare

A volte non riusciamo proprio a comprendere l’atteggiamento del nostro partner. È normale, lo guardiamo attraverso noi stessi quindi tutti i suoi comportamenti che derivano da caratteristiche che non possediamo ci risultano incomprensibili.

Per esempio, se il nostro partner è ansioso ci sono alcune cose che dovremmo evitare per non urtare la sua sensibilità.

Si tenga conto che in questo caso parliamo comunque di un’ansia moderata, non invalidante, ma sufficiente a caratterizzare alcuni aspetti della sua vita.

Di seguito ho stilato un breve elenco di comportamenti che possono infastidire un partner ansioso.

partner ansioso

20 cose che un partner ansioso preferisce evitare

 

#1 Non forzarlo a fare piani all’ultimo momento. Lui preferisce organizzare le cose in modo da massimizzare la percezione di controllo che ha su di esse.

 

#2 Non chiedere di guardarti negli occhi. Se se la sente lo farà spontaneamente, altrimenti quel piccolo gesto che a te può sembrare banale, a lui potrebbe costare una grande fatica.

 

#3 Concedigli del tempo per ricaricarsi dalle fatiche del vivere sociale. A te piace e ti stimola stare in mezzo alla gente, ma per lui è stancante.

 

#4 Non costringerlo a scegliere. Preferisce di gran lunga che sia tu a farlo.

 

#5 Non offenderti se procrastina il momento in cui conoscerà i tuoi genitori così a lungo. È una situazione che teme ma questo non significa che non ci tenga quanto ci tieni tu.

 

#6 Se desideri invitare qualcuno a casa vostra parlane con lui in modo che sia preparato. E soprattutto vienigli in contro se chiede in cambio qualcosa, ad esempio di pulire prima la casa a fondo.

 

#7 Non mandargli dei messaggi aperti sui quali la sua ansia può lievitare. Evita di scrivere frasi come “dopo dobbiamo parlare”. Quando apri la possibilità di un argomento da discutere evita di creare l’attesa.

 

#8 Se nel momento in cui ti chiama non puoi parlare al telefono cerca comunque di scrivergli un messaggio in cui lo avvisi che lo richiamerai quando ti sarà possibile.

 

#9 Quando siete con un gruppo di amici cerca di non attirare l’attenzione su qualcosa che avete fatto senza che il tuo partner ansioso sia preparato.

 

#10 Cerca di comprendere quando lui ha voglia di tornare a casa. E stabilite un compromesso tra le tue e le sue esigenze.

#11 Le sorprese piacciono a tutti, ma spaventano un pochino il partner ansioso. Ricordalo quando vorrai festeggiarlo.

 

#12 Può darsi che ti faccia la stessa domanda più e più volte. Vuole solo essere sicuro. Non lo fa perché non ti ascolta.

 

#13 Ti chiederà di controllare delle cose che a te sembrano di poco conto. Cerca di essere gentile e non sminuire ciò che è importante per lui.

 

#14 Dirgli di calmarsi non serve a calmarlo. È molto meglio un abbraccio.

 

#15 Quando sei in collera con lui non attaccarlo utilizzando la sua ansia. È la sua debolezza e lo sa bene. Da sempre cerca di combatterla.

 

#16 Incoraggialo senza importi. Ama sapere che credi in lui e ti interessi di quello che fa.

 

#17 Cerca di risolvere le vostre discussioni prima che andiate a letto. Altrimenti passerà la notte a rimuginare.

 

#18 La tua presenza dev’essere rassicurante per lui, non fonte di altro stress.

 

#19 Rassicuralo che i suoi atteggiamenti non creano una distanza tra voi. Non solo a parole.

 

#20 Oggi tutti dicono di essere ansiosi. È quasi una battuta. Quando è lui a dirlo, credigli.

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche e Sogno", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Commenti

commenti

Tags:,