10 caratteristiche delle persone istrioniche

persone istrioniche

#1 Le persone istrioniche sono facilmente condizionabili

Le persone istrioniche non sanno chi sono perché hanno passato la vita a osservare e imitare gli altri. Per questo motivo cambiano mille maschere e si conformano alle richieste dell’esterno. Se pensano che un certo comportamento sia quello che gli altri si aspettano da loro lo attuano senza chiedersi se sia veramente quello che desiderano per se stessi.

 

#2 Hanno paura di non essere accettate

Tutta la vita delle persone istrioniche è condizionata dalla costante dell’approvazione degli altri. Per ottenerla sono disposte a fare quasi tutto, nei casi più gravi tutto senza eccezioni.

Spesso mettono in atto comportamenti a rischio, come abuso di sostanze o comportamenti sessualmente promiscui al solo scopo di farsi accettare dal gruppo.

#3 Vogliono stare al centro dell’attenzione

Quando sono ai margini del gruppo si sentono in difetto perché si sentono scomparire e avvertono la distanza che c’è tra loro e gli altri. Poiché senza gli altri loro non sono che un guscio vuoto allora fanno in modo di monopolizzare l’attenzione.

 

#4 Soffrono terribilmente la solitudine

Non è possibile avere sempre qualcuno accanto a te, la solitudine fa parte della vita. Tuttavia questa è una condizione inaccettabile per l’istrionico.

Quando è solo con se stesso l’istrionico prova un profondo senso di inadeguatezza, teme la mancanza d’affetto e non di rado soffre di depressione o umore deflesso.

 

#5 Fanno proprio il pensiero dell’altro

Incapaci di riflettere sui propri stati mentali, le persone istrioniche prendono come personali le cose che sentono dire agli altri. Il loro pensiero è solo la sintesi di mille parole sentite in giro.

 

#6 Scelgono un modello e lo imitano

Per essere se stessi ci vuole il coraggio di sbagliare, se non piace quello che siamo dobbiamo accettare che non si può piacere a tutti. Imitando qualcun altro invece, anche se non dovessimo piacere, potremmo scaricare la colpa sulla persona imitata e difendere così il nostro ego.

 

#7 Odiano chi non li apprezza

L’unica possibilità è essere amati. Quando non è così c’è una falla nel loro sistema di valori che può essere risolta solo screditando la persona che li ha criticati. Non ci sono mezze misure, vogliono solo essere amate, se non è così diventi automaticamente un nemico.

 

#8 Il partner serve solo a elargire approvazione

In una storia d’amore cercano un serbatoio di complimenti pronto per l’uso. Rifiutano tutte le normali dinamiche di coppia, vogliono solo essere messi su un piedistallo ed esaltate.

Non di rado capita che dopo il primo litigio con il compagno, le persone istrioniche perdano tutto l’interesse che avevano verso quel rapporto.

 

#9 Cerca spesso di sedurre persone già impegnate

Completamente invulnerabile alle vere emozioni dell’amore, la più grande soddisfazione dell’istrione è venire preferito rispetto a qualcun altro. Per questo spesso cerca di sedurre persone già impegnate.

 

#10 Vengono spesso scambiate per narcisisti

Il bisogno di affermare la propria persona porta a confondere le persone istrioniche con i narcisisti. Ma mentre i narcisisti vogliono imporre se stessi sugli altri, gli istrionici vogliono imporre agli altri la propria immagine positiva.

Il narcisista non ha nessun problema a essere giudicato negativamente perché l’opinione degli altri per lui non ha alcun valore perché sa di essere il migliore, l’istrionico invece ha bisogno che gli altri pensino che lui è il migliore perché sa di non esserlo.

 

Share Button
 
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato su argomenti che esplorano la crescita personale ed emotiva, puoi seguirmi sulle mie pagine di facebook “Psicologia“ e "Psiche - ψυχή", oppure aggiungermi su Facebook per sottopormi le tue curiosità e i tuoi dubbi.
Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze o avere il parere di uno psicologo o psicoterapeuta? Iscriviti al gruppo di Psiche “Psiche e benessere
 

Francesco Boz

Le cose vanno bene - rispondiamo sorridendo per rassicurare noi stessi

Commenti

commenti